Giochi Creativi per Bambini | 15 Idee Intelligenti e Fai da Te


*Questo post contiene link affiliati -  In qualità di Affiliato Amazon, ricevo un guadagno per ciascun acquisto idoneo.

bambini giocano con la creatività e l'immaginazione

Se state cercando un gioco o un’attività creativa per staccare i vostri bambini dalla televisione, dai videogiochi e dallo smartphone, sono sicuro che in questa pagina troverete tante idee che faranno al caso vostro.

In questo articolo voglio condividere con voi una selezione dei giochi che negli anni ’90 hanno segnato la mia gioventù, periodo in cui già esistevano i videogiochi, ma ancora non esistevano né gli smartphone, né Google (bei tempi!).

Ho suddiviso questi giochi in due categorie:

  1. Con materiali: ho cercato di inserire solo giochi che non richiedano acquisti aggiuntivi, ma solo materiali di riciclo che possano essere trovati facilmente in casa. Una prerogativa fondamentale della creatività, infatti, è proprio quella di riuscire a piegare alle nostre necessità ciò che abbiamo a disposizione.
  1. Senza Niente: si tratta di giochi che possono essere svolti senza alcun tipo di materiale o con qualsiasi oggetto che troviamo intorno a noi. Queste idee possono essere un valido spunto anche per animatori ed intrattenitori di ogni tipo. Buona lettura!

Con Materiali

1. Crea un Gioco da Tavolo

Materiali necessari: fogli di carta, nastro adesivo, penna e un dado (facoltativo)

Creare un gioco da tavolo in casa, forse vi sembrerà una cosa impossibile, ma vi posso assicurare che è molto più semplice di quello che si pensa.

Mettete a disposizione dei bambini almeno 4 fogli di carta, una penna e dei pennarelli. I bambini dovranno incollare i fogli con del nastro adesivo per creare un tabellone e disegnare il classico serpentone suddiviso in caselle, con un punto di partenza ed un punto di arrivo. Ogni casella dovrà contenere una sfida, un indovinello o un’indicazione di diverso tipo; in basso vi elenco alcune possibilità:

  • Racconta una barzelletta
  • Quanto fa 5 x 7 x 2
  • Fai 10 salti su un piede
  • Torna indietro di 3 caselle
  • Dì l’alfabeto al contrario
  • Vai avanti di una casella
  • Fai un’imitazione

Queste sono solo alcune delle sfide che i bambini dovranno inserire nel loro gioco da tavolo fai da te; le altre le dovranno creare con la loro fantasia! Ma la cosa più divertente sarà creare il nome del gioco, il tema (horror, avventura, trivia ecc..) e, volendo, i disegni e le grafiche! Una volta creato il gioco, potranno sfidare i loro amici e scoprire chi arriverà prima al traguardo!

2. Crea un Diorama

Materiali necessari: scatola, fogli di carta, nastro adesivo, colla, pennarelli

Un diorama è una piccola ambientazione ricreata all’interno di una scatola o semplicemente su una base di legno o di un altro materiale. Se vi fate un giro su You Tube, vi renderete conto che ci sono tantissimi artisti che creano dei modelli davvero realistici e complessi da realizzare.

Chiaramente non è quello che dovranno fare i vostri bambini. Tutto ciò che dovranno fare, invece, è costruire una piccola scenografia con la carta.

Potranno ad esempio creare la stanza di una casa, aggiungendo un tavolo, una scala, una finestra, una televisione e dei personaggi. Tutto rigorosamente di carta o altri materiali di riciclo.

I bambini in questo modo creeranno un “piccolo mondo di fantasia“, sul quale potranno inventare una storia. Potremmo definirlo una versione fai da te di un Polly Pocket.

3. Crea Carte da Gioco Collezionabili

Materiali necessari: carta, penna, pennarelli e template da stampare (facoltativo)

Si sa, i bambini amano le figurine e le carte da gioco! Non a caso le carte dei Pokemon hanno riscosso così tanto successo da quando furono commercializzate nel 1996.

Creare un set di carte da gioco in casa è un’operazione relativamente semplice e in grado di stimolare davvero tanto la creatività dei bambini. Ma come si fa?

I bambini dovranno innanzitutto prendere un foglio A4 e piegarlo per 3 volte. Dovranno poi riaprire il foglio e ritagliare lungo le pieghe. In questo modo avranno ottenuto 8 carte da gioco della grandezza di 7 x 10,5 cm.

A questo punto non dovranno fare altro che creare il loro personaggio e definire le sue caratteristiche, tra cui:

  • Aspetto fisico
  • Livello di potenza (indicata in stelline, pallini o altri simboli)
  • Punto debole (ad esempio, acqua, fuoco, pietre particolari)
  • Arma speciale (sputa fuoco, sputa ghiaccio, ipnosi, ecc)

Le carte potranno poi essere fotocopiate e plastificate, per giocare insieme ai loro amichetti! Chissà che il gioco non verrà poi pubblicato e distribuito in tutto il mondo 🙂

4. Crea lo Zaino Protonico dei Ghostbusters

Materiali necessari: scatola di scarpe, 2 bottiglie di plastica, cavi elettrici, carta, colla, pennarelli, spago per le spalline.

Lo zaino protonico dei Ghostbuster è un oggetto che ha affascinato ormai più di una generazione di bambini (me incluso). Io nei primi anni ’90 ne costruii uno fatto in casa, che diventò uno dei miei giochi preferiti per lungo tempo, tanto da mettere da parte anche il mio Sega Mega Drive nuovo di zecca.

Tutto ciò che dovrete fare è mettere a disposizione dei bambini i materiali che vi ho consigliato in alto; mostrategli poi un’immagine dello zaino protonico (guarda questa immagine) e sfidateli a usare la loro fantasia per creare qualcosa del genere. Sono sicuro che accetteranno volentieri la sfida!

Una volta creato lo zaino, i bambini potranno immedesimarsi in uno dei Ghostbusters e giocare da soli o insieme ai loro amichetti.

5. Crea un Giornalino o un Fumetto

Materiali necessari: fogli di carta, spillatrice, matite, colori

Creare un giornalino o un fumetto è un’attività incredibilmente creativa che prevede tanti passaggi diversi. Per creare un giornaletto, infatti, i bambini dovranno immaginare:

  • Un titolo
  • Una piccola storia
  • Dei personaggi
  • Uno stile di disegno
  • Un genere

Si tratta di un intricato e denso processo decisionale che porterà dei benefici alle capacità organizzative e di studio del bambino.

Ricordate che non sarà necessario creare tante pagine, ma anche una semplice copertina e 2-3 facciate interne. Grazie ad un’attività del genere, potrebbero scoprire una passione e forse un futuro lavoro.

6. Crea Personaggi di Fantasia e la loro Maschera

Materiali necessari: fogli A4, matita, pennarelli, forbici, elastico

Questo gioco si divide in due fasi. Nella prima fase i bambini dovranno immaginare un personaggio di fantasia, con le sue fattezze, il suo carattere, i suoi interessi, ecc. Per facilitarli nel processo di creazione, potete mettere a loro disposizione la tabella esempio da compilare che vedete in basso; la potete scaricare e stampare gratuitamente:

NomeEtàGenereUmano, Animale o Alieno?Aspetto FisicoCarattere
(ESEMPIO) Dustin23UomoAlienoPelle azzurra, antenne, codaCoraggioso, amichevole, furbo.

Nella seconda fase, dovranno creare la maschera di quel determinato personaggio, indossarla e dargli vita.

Si tratta di un gioco che offre tantissimi stimoli e migliora l’intelligenza emotiva dei bambini, l’empatia e, chiaramente, l’immaginazione. A proposito, se vi può interessare, date un’occhiata a queste maschere da stampare gratis.

7. Realizza la tua Carta d’Identità Fai da te

Materiali necessari: carta, pennarelli, forbici

Prima di svolgere un gioco di ruolo ed entrare nei panni di un altro personaggio, potrebbe essere una buona idea creare la sua carta d’identità. Per fare questo, i bambini avranno bisogno di alcuni fogli di carta, forbici e pennarelli. Si potranno divertire ad inserire delle generalità di fantasia e disegnare la foto del personaggio. In alternativa, guardate queste carte d’identità per bambini da stampare gratis.

8. Crea un Prodotto di Fantasia e il Sito Web (Finto)

Materiali necessari: un computer, una connessione ad internet

Oggi si cerca di far nascere nei bambini una nuova competenza, di cui fino a pochi anni fa proprio non se ne parlava: l’imprenditorialità.

In un mondo così complesso, infatti, è necessario iniziare fin da subito ad insegnare ai bambini cosa voglia dire individuare una necessità, immaginare una soluzione, trasformarla in realtà e metterla sul mercato.

Per questo motivo, potrebbe essere un gioco davvero divertente chiedere ai bambini di immaginare un prodotto di fantasia, dargli un nome e realizzare un sito internet.

Pensate sia troppo difficile per un bambino? Sbagliato! Con la piattaforma Wix è possibile creare un sito internet in maniera totalmente visuale (come paint, per capirci), senza conoscere una sola riga di codice e, cosa più importante, in maniera gratuita.

Si tratta di un ottimo modo per stimolare la creatività dei nativi digitali e di tutti quei bambini che passano tante ore davanti allo schermo.

9. Costruisci un Animale di Fantasia con la Carta

Materiali necessari: carta, forbici, nastro adesivo

L’obiettivo del gioco è quello di costruire un animale di fantasia, dargli un nome e decidere quali sono le sue caratteristiche: quanto pesa? É carnivoro o erbivoro? É un mammifero o fa le uova?

Per creare un animale di fantasia, i bambini non dovranno fare altro che appallottolare tanti pezzettini di carta ed unirli insieme con del nastro adesivo, un po’ come se fossero dei mattoncini LEGO. Alla fine, potranno scegliere se dipingerlo o lasciarlo bianco.

10. Crea degli Strumenti Musicali

Materiali necessari: tanti oggetti diversi, come scatole, bottiglie di vetro e plastica, bicchieri, ecc..

Con l’aiuto di alcuni materiali di riciclo i bambini potranno creare degli innovativi strumenti musicali e magari una composizione tutta loro.

Con una bottiglia e della sabbia potranno creare delle maracas, con una scatola di cartone un tamburo e un fischietto con una cannuccia (guarda come si fa). In alternativa, guardate altri giochi da fare con la musica.

11. Crea un Piccolo Film in Casa

Materiali necessari: uno smartphone, un programma di montaggio (facoltativo)

Ai giorni d’oggi tutti gli smartphone sono dotati una videocamera di buona qualità! Perchè allora non giocare a fare i registi? Immaginate una gag o una piccola storia e mettetela in scena; potete montarla in post-produzione o semplicemente realizzare un “montaggio progressivo” premendo il tasto pausa e registra dello smartphone. Anche in questo caso, si tratta di un gioco che un giorno potrà trasformarsi in un lavoro.


Senza Niente

1. Organizza una Piccola Recita

I giochi di ruolo sono i tra più creativi per eccellenza e quando la “messa in scena” viene organizzata in modo sistematico, tutto si può trasformare in una vera e propria pièce teatrale.

Nasce così una storia, un copione e una scenografia, che trasformano la fantasia in qualcosa di molto più concreto. Ma non finisce qui. Se invece di mettere in scena una storia completamente inventata, mettiamo in scena la nostra vita e le nostre emozioni, questo gioco può diventare un vera e propria terapia, che può aiutare i bambini a conoscersi e a risolvere i conflitti interiori.

Se volete approfondire, date un’occhiata alla psicoterapia dello psicodramma, così come lo aveva partorito lo psichiatra romeno Jacob Levi Moreno.

Tra i 6 e i 10 anni ho organizzato con il mio migliore amico decine e decine di recite, che necessitavano di giorni e giorni di preparazione e che culminavano in un piccolo spettacolino teatrale, con la presenza di amici e familiari.

2. Gli esploratori degli abissi

Questo gioco, a differenza degli altri, richiede la presenza di un adulto o di un animatore che guidi i bambini nel processo di immaginazione e creazione. Per anni l’ho proposto alla mia nipotina e durante i miei eventi in veste di animatore e devo dire che ha sempre riscosso un grande successo.

Potete svolgere questo gioco su un letto matrimoniale o sotto il cosiddetto “paracadute ludico”, cioè quel grande telo colorato che gli animatori utilizzano per proporre ai bambini diversi giochi di gruppo. Se vi può interessare, scoprite 15 giochi da fare con il telo paracadute.

Tutto ciò che dovrete fare è fingervi degli esploratori degli abissi ed immaginare con i bambini delle avventure in fondo al mare: pesci enormi, mostri marini, tesori nascosti, sottomarini misteriosi e via dicendo.

Per svolgere questo gioco ci vuole tanta creatività e la capacità di capire cosa piace ed affascina i bambini. Ecco alcuni esempi:

  • Attenzione! Abbassatevi tutti! Sta passando lo “squalo degli oceani! Non vi fate vedere! Ha 750 denti ed è lungo 4 metri! Pericolosissimo!
  • Mannaggia! La mia bombola dell’ossigeno sta finendo! C’è qualcuno che ne ha portata una di scorta?!
  • Aiuto! Marco (uno dei bambini) è stato punto da una medusa gigante! Tirate fuori il kit medico e curate la sua ferita!
  • Bambini, che paura! Arriva il grande mostro degli abissi! Tirate fuori gli arpioni protonici ed azionateli!

Ricordatevi di coinvolgere il bambino pronunciando il suo nome ed attribuendogli un ruolo importante nella storia di fantasia! Se siete bravi, rimarrete senza parola dal potere di questo gioco!

3. Inventa una Canzone o una Filastrocca

Un’altra idea divertente è quella di inventare una canzoncina in rima o una filastrocca. Il tema può esser scelto aprendo casualmente una pagina di un libro e leggendo la prima parola che vi capita sotto gli occhi.

Per aiutare i bambini nella creazione delle rime, vi consiglio di usare cercarime.it e di trarre ispirazione da queste filastrocche senza senso davvero divertenti.

4. Inventa un Balletto

Se i vostri bambini amano qualche canzone in particolare, magari una sigla dei cartoni animati, potete inventare insieme un piccolo balletto o una piccola coreografia. Sarà veramente divertente poter ripetere il balletto ogni volta che inizierà il loro cartone preferito.

5. Vero o Falso?

I vostri bambini dovranno raccontate una storia realmente accaduta, ma inserite all’interno almeno due elementi completamente inventati. Gli altri giocatori dovranno indovinare quali elementi sono stati inventati. Vi consiglio di riflettere per 2-3 minuti prima di iniziare e decidere bene quale storia raccontare e quali elementi fittizi inserire all’interno. Questo gioco insegna ai bambini a comprendere il confine fra finzione e realtà, fra ciò che è credibile e ciò che non lo è. Se volete date un’occhiata ad altri giochi da fare a voce.

6. Cadaveri eccellenti

Questo gioco con carta e penna è un gioco non competitivo e ha origine in Francia, ai tempi della cultura surrealista. Il nome italiano è la traduzione del suo nome originale cadavre exquis. Ma come si gioca?

Ogni giocatore ha un foglio che piegherà a mo’ di fisarmonica (il numero degli spazi dipenderà da quante persone partecipano al gioco);

Al partire del gioco, ogni partecipante disegnerà un soggetto a piacere sul primo spazio vuoto; subito dopo, potrà piegare il foglio per nascondere il disegno appena realizzato e lo passerà al giocatore successivo, iniziando così un nuovo turno, fino a quando gli spazi non si saranno esauriti.

Alla fine, i giocatori potranno aprire il foglio e scoprire i disegni assurdi ed inaspettati che sono usciti fuori. Questo non è solo un gioco creativo, ma anche un gioco che racconta ai bambini come il processo creativo di gruppo possa offrire una ricchezza tutta nuova ed inaspettata. Guardate molti altri giochi da fare con carta e penna.

Per concludere..

Questi che vi ho proposto, sono giochi che hanno tutte le caratteristiche per diventare i più bei ricordi dei vostri bambini. Grazie a questi giochi sperimenteranno la loro capacità di creare e fantasticare, un’opportunità importante per leggere dentro se stessi e capire chi sono e chi vogliono diventare. Se vi vengono in mente altri giochi che potrebbero essere aggiunti in questa lista, fatemelo sapere.


Ti Potrebbe Interessare: Giochi da Fare, Fai da Te


fantasma di Canterville riassunto

Il Fantasma di Canterville | Riassunto Breve e per Capitoli

Qui troverai il riassunto breve e per capitoli de Il Fantasma di Canterville di Oscar Wilde, la trama, i personaggi, la morale e molto altro. Entra Subito!

quiz sugli animali per bambini copertina

Quiz per Bambini sugli Animali | 100 Domande da Stampare

Qui troverai 100 domande sugli animali con risposte incluse, perfette per bambini di tutte le età. Le potrai scaricare e stampare gratis. Entra Subito!

messaggi e frasi fatina dei denti copertina

Messaggi e Frasi dalla Fatina dei Denti da Stampare

Qui troverai alcune idee di messaggi e frasi da parte della Fatina dei Denti per i bambini. Le puoi leggere e stampare. Entra subito!

cani da colorare per bambini copertina

Cani da Colorare per Bambini | Cuccioli Carini e di Razza

Ecco 30 disegni di cani da colorare per bambini di tutte le età! Cuccioli carini e cani di razza in versione kawaii e mandala. Entra Subito!

Fatina-dei-denti

La Fatina dei Denti | Come si Chiama, Com’è Fatta e Dove Vive

La Fatina dei denti è un personaggio misterioso, del quale non si sa poco o niente. In questo articolo cercheremo di scoprirne tutti i segreti!

Paolo Mazzilli

Ciao sono Paolo, Blogger ed esperto SEO, con grande esperienza nel settore dell'organizzazione di eventi per bambini. Da alcuni anni mi sono appassionato in giochi per bambini di ogni tipo, ma con una maggiore attenzione per quelli "out-door". La mia missione è aiutare mamme e papà a trovare giochi ed attività divertenti e sicure per i loro bimbi!

Articoli recenti