| 

Giochi Montessori Fai da Te | 10 Idee Facili e Veloci

Il metodo Montessori è un sistema educativo che viene utilizzato in più di sessantamila scuole in tutto il mondo; ispirato forse alle prime concezioni costruttiviste che risalgono al filosofo Giambattista Vico, ci insegna che l’apprendimento può avvenire solo quando l’individuo è libero di creare il sapere autonomamente, interagendo con l’ambiente che lo circonda.

Indipendenza, libertà e rispetto dello sviluppo fisico del bambino sono quindi princìpi cardine quando si tratta di definire il metodo Montessori.

Alcuni giochi, come quelli che vi proporremo in questo articolo, vengono definiti montessoriani proprio perché danno ai bambini l’opportunità di imparare tramite l’esperienza, osservando le relazioni causa-effetto. Per creare questi giochi avrete bisogno di materiali facilmente reperibili e di abilità di base.

Buona lettura!

PS. Non dimenticate di inviarci le foto delle vostre creazioni e dare un’occhiata anche ad altri articoli nella sezione fai da te. Se invece non sapete chi è Maria Montessori leggete questo articolo.


1. Il gioco delle emozioni

Come abbiamo già anticipato nel nostro articolo dedicato ai libri sulle emozioni, educare alle emozioni significa preparare i bambini a gestire correttamente la propria emotività, un’abilità essenziale per vivere la propria vita al meglio e al tempo stesso saper gestire i rapporti con gli altri. Il concetto di intelligenza emotiva è stato introdotto per la prima volta da Goleman negli anni Novanta e, da allora, questo tipo di intelligenza è stata considerata uno dei fattori determinanti per il raggiungimento di successi personali e professionali. Per creare questo gioco, avrete bisogno di davvero pochi materiali: un cartone, dei pennarelli, delle forbici e un gomitolo di lana.

gioco delle emozioni montessori

2. Il gioco del cucito

L’obiettivo principale di questo gioco è far sì che i bambini esercitino e migliorino il loro controllo sulla motricità fine. Per motricità fine si intende la capacità di eseguire piccoli movimenti con le dita e con le mani. Anche questa volta avrete bisogno di fogli di cartone, fili di lana e nastri in tessuto. Come potete vedere nella foto, una volta ritagliata la sagoma della frutta o dell’ortaggio scelto (in questo caso la carota), dovrete creare dei piccoli fori per permettere ai bambini di infilare il filo e passarlo da una parte all’altra. Anche se i bambini non dovessero riuscirci subito, lasciateli liberi di provare e riprovare: è proprio così che piano piano diventeranno sempre più abili.

Il gioco del cucito montessori

3. Il gioco dei pon pon colorati

Questo gioco punta a stimolare la capacità di concentrazione e la coordinazione occhio-mano. Quest’ultima, come leggiamo su Dossiersalute.com è la capacità del sistema visivo di usare le informazioni ricevute attraverso gli occhi per guidare, controllare e impostare i movimenti delle mani nella realizzazione di un determinato compito. Per realizzare questo gioco avrete bisogno di alcuni bicchieri di plastica, i pon pon piccoli e colorati (per esempio questi su Amazon), una ciotola e delle tessere che potete scaricare gratuitamente cliccando sul bottone download.

Gioco dei pon pon colorati Montessori
gioco montessori schede pon pon

4. Il cestino dei tesori

Il cestino dei tesori è un tipico gioco montessoriano e si rivela particolarmente adatto ai bambini più piccoli (1-3 anni) che adorano toccare, maneggiare e mettere in bocca tutto quello che capita sotto mano. Per stimolare la curiosità dei bambini, il cesto andrebbe riempito con oggetti diversi tra loro, in particolare di diversa consistenza. Volendo, invece di creare un unico cestino, potreste anche decidere di mettere a disposizione del bambino tanti piccoli cestini diversi, formando delle categorie, per esempio: uno per le cose rotonde, un altro per i tessuti, un altro ancora con i nastrini, ecc. Con questa attività si va a stimolare il senso del tatto, che, soprattutto nei primi anni di vita, permette al bambino di esplorare e conoscere il mondo che lo circonda.

Il cestino dei tesori Montessori

5. Il gioco dei bottoni

Questo gioco è uno di quelli che stimola i bambini a migliorare il controllo motorio sui piccoli movimenti delle mani e delle dita, ma non solo: impareranno anche riconoscere i colori e formare delle coppie uguali. Per realizzarlo avrete bisogno di una base di cartone, alcuni bottoni colorati come questi su Amazon e degli elastici. I bottoni potete attaccarli al cartone con della colla Attak oppure cucirli con del filo di cotone, come ho fatto io.

Il gioco dei bottoni Montessori

6. Indovina cosa sono

“Indovina cosa sono”, che abbiamo già proposto nel nostro articolo dedicato ai giochi da fare al chiuso, è adatto a bambini di diversa età e può essere svolto sia da soli che in compagnia. Tutto ciò di cui avrete bisogno è una scatola di cartone e degli oggetti. Su uno dei quattro lati, aiutandovi con un taglierino, ritagliate una fessura abbastanza grande da farci entrare la mano del bambino. A questo punto scegliete una serie di oggetti (meglio se di diversa finitura) e poneteli all’interno. I bambini dovranno capire di cosa si tratta senza poter guardare all’interno: si affideranno completamente al loro senso del tatto.

Gioco del tatto Montessori

7. Il gioco dei colori

Questo gioco si compone di tante schede di colore diverso e l’obiettivo è quello di affinare le abilità sensoriali dei bambini. Come leggiamo su scuolainsoffitta.com, secondo Maria Montessori questo tipo di attività stimolano lo spirito di osservazione e l’attenzione, oltre ad essere un’occasione per allenarsi in un compito impegnativo. Potete scaricare le schede gratuitamente su questa pagina e, a seconda dell’età del bambino, proporre attività diverse, partendo dal semplice riconoscimento dei colori per arrivare alla loro categorizzazione (dalla tonalità più forte alla più chiara, abbinare colori simili, ecc.).

Schede dei colori Montessori
Schede dei colori Montessori

8. La bottiglia musicale

Nell’educazione montessoriana, la musica ha una funzione chiave sin dai primi mesi di vita del bambino: non giova solo allo sviluppo cognitivo, ma anche alla formazione globale, in particolare dal punto di vista psichico. Diversi studi scientifici (Agrillo, 2007; Schlaug et al., 1995; Wan & Huon, 2005) hanno ormai dimostrato che lo studio della musica sviluppa nei bambini capacità intellettive, logiche, creative e comunicative. Per creare le bottiglie musicali avrete bisogno di pochi materiali: bottiglie in plastica o vetro, pasta, riso, rametti e altri oggetti a vostro piacimento. Buon divertimento! A proposito, lo sapete che si possono fare molti altri giochi con le bottiglie?

Barattoli musicali Montessori

9. Galleggia o affonda?

Questo gioco si basa sull’esperienza e permetterà al bambino di costruire la conoscenza sulla base delle interazioni con l’ambiente circostante. Incoraggerà inoltre il bambino a fare ipotesi e osservazioni sul fenomeno del galleggiamento e della densità. Per fare questa attività avrete bisogno di una vaschetta piena d’acqua, tanti oggetti diversi e una scheda sulla quale appuntare i risultati dell’esperimento. Potete scaricare gratuitamente la scheda cliccando sul pulsante download.

10. Il gioco delle lettere

La lavagna di sabbia è uno degli strumenti più utilizzati dalla metodologia montessoriana perché permette ai bambini di approcciarsi alla scrittura in modo semplice e graduale. Si tratta di un vassoio contenente uno strato di sabbia oppure anche farina a grana grossa. All’inizio è una buona idea lasciare i bambini liberi di usare la piccola sabbiera come meglio credono, senza rispettare nessuna regola. Gradualmente, poi, è possibile mettere a loro disposizione delle schede (in questo caso raffiguranti le lettere) che dovranno riprodurre sulla sabbia. Inizialmente il bambino userà le dita, ma quando ha preso confidenza con il gioco è possibile incoraggiarlo ad usare un bastoncino in legno oppure una matita. Per scaricare gratuitamente le schede con le lettere cliccate sul pulsante download che trovate in basso.


Per concludere…

Cari amici, siamo giunti al termine di questo articolo e speriamo le idee proposte siano state di vostro gradimento. Non dimenticate di dare un’occhiata anche all’articolo sui principi Montessori. Per domande o commenti, inviateci una mail tramite la nostra pagina contatti. Nel frattempo, alla prossima!


Ti potrebbe interessare: Giochi da fare

Giochi festa compleanno adulti ragazzi copertina

20 Giochi per una Festa di Compleanno per Ragazzi e Adulti

Qui troverai 20 giochi da fare a una festa i compleanno per ragazzi e adulti, perfetti sia in casa che all’aperto! Buona Lettura!

Domande gioco della scarpa per sposi

Gioco della Scarpa | 50 Domande Divertenti per gli Sposi

Qui troverai una lista 50 domande divertenti e scomode da fare agli sposi durante il gioco della scarpa! Entra Subito!

Domande vero o falso facili e difficili copertina

60 Domande “Vero o Falso” di Cultura Generale (con risposta)

Ecco 60 domande Vero o Falso sia facili che difficili e adatte sia ai bambini che agli adulti. Alcune sono interessanti altre divertenti! Entra Subito!

domande per conoscersi meglio copertina

150 Domande per Conoscersi e Consolidare l’Amicizia

Ecco qui 150 domande per conoscere meglio qualcuno, perfette per adulti e bambini, tra amici e in coppia. Entra Subito!

Giochi per potenziare la memoria copertina

10 Giochi e Attività Divertenti per Potenziare la Memoria

Ecco 10 giochi per migliorare la memoria visiva e uditiva di bambini, adulti e anziani, con l’uso di numeri, immagini e colori. Entra Subito!

Domande obbligo o verità copertina

Obbligo o Verità | 60 Domande Scomode e Divertenti

Ecco 60 Domande davvero divertenti da fare in Obbligo e Verità. Perfette per adulti e bambini, tra amici e in coppia. Entra Subito!

Ultimi articoli