20 Giochi per una Festa di Compleanno per Ragazzi e Adulti

Giochi festa compleanno adulti ragazzi copertina

In questa pagina condividerò con voi i 20 giochi che ero solito proporre in qualità di animatore durante le feste di compleanno che organizzavo! Questi giochi sono perfetti sia per chi sta organizzando un evento privato senza la presenza di un intrattenitore, ma anche per animatori professionisti che cercano qualche idea “last minute”! Vi consiglio di dare un’occhiata anche alle pagine dedicate ai giochi a staffetta e ai giochi di gruppo! Buona lettura!

1. Obbligo o Verità

Materiali necessari: Domande divertenti per obbligo o verità, una bottiglia (facoltativo)

Come si gioca: Disponetevi in cerchio (preferibilmente seduti) e colui che inizia il gioco deve far ruotare una bottiglia proprio al centro di questo cerchio. Quando la bottiglia si fermerà, indicherà con il suo collo uno dei partecipanti. Chi ha girato la bottiglia dovrà porre a quest’ultimo la fatidica domanda “obbligo o verità?“.

Domande obbligo o verità copertina

Se il giocatore sceglie obbligo, dovrà fare tutto ciò che gli viene richiesto, come ad esempio chiamare una persona dalla sua rubrica telefonica e chiedere un prestito di 500 euro; se invece sceglie verità, dovrà rispondere a qualsiasi domanda scomoda o piccante. Qualora il giocatore si rifiutasse di fare o dire ciò che gli verrà richiesto, sarà escluso dal gioco o dovrà fare una penitenza!

2. Avanti un Altro (Domande Pronte)

Materiali necessari: Domande Avanti un Altro con Risposta Sbagliata, uno smartphone con cronometro

Come si gioca: Avanti un altro è il quiz televisivo di Paolo Bonolis in onda nella fascia pomeridiana su Canale 5, diventato famoso per il celebre gioco finale in cui i concorrenti devono fornire la risposta sbagliata. Il gioco è incredibilmente divertente e può essere fatto anche in gruppo! Vediamo come!

Disponetevi in cerchio e scegliete chi sarà il presentatore. Al partire del tempo, quest’ultimo porrà una sola domanda a ciascun giocatore, procedendo in senso orario. Come già accennato, i giocatori dovranno fornire la risposta sbagliata. Ogni volta che invece forniranno la risposta giusta, si dovrà ricominciare da capo! Il gruppo di gioco dovrà rispondere a tutte le domande entro 5 minuti di tempo! Vi ricordo che, proprio come accade nella trasmissione, il presentatore è libero di fermare il tempo quando vuole per far respirare i giocatori e allentare la tensione. Io ho proposto questo gioco avvero tante volte e vi garantisco che vi divertirete tanto!

3. Dimmi Chi Sono

Materiali necessari: Post-It (o pezzetto di carta con nastro adesivo), penne

Come si gioca: Disponetevi in cerchio e scrivete su un post-it una parola a piacere, preferibilmente un oggetto, un animale o un personaggio famoso. Quando tutti saranno pronti, attaccate il post-it sulla fronte del compagno che siede alla vostra destra, senza però fargli leggere il contenuto!

A turno, ciascun giocatore dovrà porre almeno 3 domande ai suoi compagni per cercare di capire qual è la parola misteriosa attaccata sulla sua fronte! Se ne vedranno delle belle!

4. Il Gioco della Scarpa

Materiali necessari: Domande per il gioco della scarpa

Come si gioca: Il gioco della scarpa viene solitamente svolto durante i ricevimenti di matrimonio e mai durante le feste di compleanno, ma se all’evento è presente almeno una coppia di fidanzati (o sposati), ne vale davvero la pena dedicargli almeno una ventina di minuti, perché assicura sempre tanto divertimento ed è una buona occasione per farsi un po’ di fatti degli altri :D! Ecco come si gioca!

Entrambi i partner si siedono sulla propria sedia dando le spalle uno all’altra, in modo tale che non si possano vedere. Si levano poi le scarpe e ne consegnano solo una al loro partner. In questo modo si troveranno in mano una scarpa propria e una scarpa dell’altro giocatore.

A questo punto, l’animatore, un amico o un parente porranno delle domande a risposta chiusa che hanno a che fare con la coppia; ad esempio: chi è il più disordinato? Chi perde le staffe più facilmente? Chi sa cucinare meglio? I due partner alzeranno la scarpa di lui per rispondere “LUI, o la scarpa di lei per rispondere “LEI”. Se i giocatori non sono disposti a levarsi le scarpe, potete usare i cartellini da stampare gratis.

5. Tiro alla Fune

Materiali necessari: Una fune o anche un lenzuolo

Come si gioca: Molte persone pensano che il tiro alla fune sia un gioco solo per bambini, ma vi posso garantire che non è così. Un po’ di movimento fa sempre bene e in pochi istanti ci regala allegria e buon umore! Se non avete una corda (io ne consiglio sempre una in iuta), non vi preoccupate, perché si può utilizzare anche con un vecchio lenzuolo che non usiamo più!

6. Chi hai Davanti?

Materiali necessari: Una benda per metà dei giocatori

Come si gioca: Scegliete un conduttore del gioco e bendate la metà dei presenti. Davanti a ogni giocatore bendato posizionate poi un altro invitato, senza che il primo sappia di chi si tratta. A questo punto, al partire del tempo, i giocatori bendati dovranno toccare la persona che hanno davanti e cercare di capire di chi si tratta. Quando ne avranno un’idea, possono dire il nome all’orecchio della persona che hanno davanti, la quale risponderà “CORRETTO” se la risposta è corretta o rimarranno in silenzio se invece la risposta non è corretta. Perde e fa una penitenza l’ultima persona a indovinare quale giocatore ha davanti.

7.Limbo

Materiali necessari: Un bastone o una scopa, musica

Come si gioca: Il Limbo è un gioco musicale che può essere svolto durante qualsiasi evento, ma senza dubbio è decisamente adatto per una festa di compleanno. Ecco come si gioca: l’animatore regge un bastone disposto parallelamente rispetto al pavimento. Al partire della musica gli invitati, in fila e ordinatamente, passano sotto il bastone che, a ogni turno, si fa sempre più basso. I giocatori non possono per nessun motivo piegarsi in avanti, ma devono portare le spalle e la testa all’indietro, piegando le ginocchia. Chi si china in avanti viene escluso. Vince l’ultimo che riesce a passare sotto il bastone senza piegarsi in avanti.

8. Domande Vero o Falso con…Torta in Faccia!

Materiali necessari: 50 Domande di Cultura Generale “Vero o Falso” per Adulti

Come si gioca: Un dei tanti modi per divertirsi è testare le proprie conoscenze di cultura generale! Dividetevi in due squadre e scegliete un conduttore che porrà le “domande vero o falso” ai concorrenti. Scegliete poi un metodo per prenotare la risposta, come ad esempio un “pulsante buzzer“, una campanella o semplicemente toccando un oggetto. Ma attenzione, perché chi sbaglia potrebbe ricevere una bella torta in faccia (cartoncino tondo con un po’ di panna sopra). Vince la squadra che indovina più domande!

9. Gioco del Pacco Regalo (Solo per Animazione)

Materiali necessari: 6 pacchi regalo finti

Come si gioca: Prima di andare avanti, voglio premettere che questo è un gioco di animazione e se dunque state organizzando una festa di compleanno privata senza un intrattenitore professionista, questo gioco non fa per voi.

gioco del pacco affari tuoi

Ho proposto questo gioco durante molte feste in qualità di animatore e devo dire che si è sempre rivelato un grande successo! Tutto quello che dovrete fare è riprodurre il celebre gioco su RAI 1Affari tuoi” (chiamato anche gioco dei pacchi”), trasformando dei semplici pacchi in pacchi regalo.

Il festeggiato, insieme a 2-3 amici da lui selezionati, sono i concorrenti, mentre invece, gli altri invitati sono divisi in gruppi, ciascuno dei quali ha un pacco con un premio all’interno. Solo 3 pacchi su 6 hanno un regalo vero, mentre gli altri contengono oggetti divertenti o irriverenti come un rotolo di carta igienica o le candeline per la torta.

Il concorrente (il festeggiato) dovrà escludere man mano i pacchi che crede non contengano premi interessanti, chiedendo a ciascun gruppo cosa si trova nel loro gruppo.

Questi ultimi, anche al costo di mentire per sviare il festeggiato, dovranno invece fare di tutto per convincere il festeggiato a escludere gli altri pacchi, perché quello loro contiene proprio il premio più importante. Un gioco divertente e basato sulle capacità di recitare e di comunicare.

10. Acqua in Bocca

Materiali necessari: Un bicchiere d’acqua

Come si gioca: Dividete gli invitati in coppie e disponeteli uno di fronte all’altro. Ogni coppia dovrà decidere chi dei due dovrà far ridere l’altro! Al partire del tempo, Uno dei due deve riempirsi la bocca di acqua e l’altro deve cercare in tutti i modi di farlo ridere. In questo gioco ci sono due vincitori: il primo che riesce a far ridere l’altro e l’ultimo che non riesce a trattenere le risate! Il gioco è molto simile a quello reso famoso da “LOL – Chi ride è fuori“, la trasmissione televisiva di Prime Video presentata da Fedez.

11. Il Gioco della Sedia

Materiali necessari: sedie

Come si gioca: Disponete le sedie in cerchio e scegliete una persona che dovrà occuparsi della musica. Al partire della musica, i partecipanti dovranno girare intorno alle sedie. Quando la musica si fermerà, improvvisamente, i giocatori dovranno cercare di sedersi velocemente su una sedia. A questo punto, chi non riuscirà a sedersi uscirà dal gioco e verrà tolta un’altra sedia e così via, fino alla fine del gioco!

12. Gioco della Bottiglia

Materiali necessari: Una bottiglia

Come si gioca: Non c’è dubbio che conoscete il gioco della bottiglia, ma vi darò una rinfrescatina! In questo gioco i concorrenti si dispongono in cerchio e chi inizia deve chiarire innanzitutto la posta in gioco: bacio, carezza, schiaffo, pugno o lettera. Il giocatore posiziona così una bottiglia di plastica in mezzo al cerchio e la lascia ruotare. Quando questa si fermerà, indicherà con il suo collo la persona a cui è destinata la posta in gioco. Le poste in gioco sono facili da intuire, tranne il testamento: in questo caso la persona deve scrivere una lettera sulla schiena del malcapitato, il quale se non la indovinerà si beccherà un bel calcio nel sedere.

13. Il Gioco della Sigaretta

Materiali necessari: Carta e penna

Come si gioca: Procurate a ogni giocatore un foglio e una penna e disponetevi in cerchio. L’organizzatore del gioco pone ai partecipanti almeno 6 domande, come ad esempio:

  • Nome di lui
  • Nome di lei
  • Cosa fanno
  • Quando
  • Dove
  • Perché?

Ogni volta che viene posta una domanda, tutti devono scrivere la risposta sul foglio, iniziando come si fa normalmente quando si scrive, dall’angolo in alto a sinistra. Quando i giocatori avranno finito di scrivere la risposta e solo dopo il segnale di chi conduce, dovranno piegare un pezzettino di foglio per nascondere ciò che hanno scritto e passarlo poi al compagno sulla loro destra.

A questo punto ognuno si ritroverà con il foglio del compagno alla sua sinistra, senza sapere cosa sia stato scritto precedentemente. Il gioco continua così fino a quando non saranno state poste tutte e sei le domande. A questo punto il conduttore può ritirare i fogli e leggerli ad alta voce, creando un siparietto davvero divertente!

Con tutte le probabilità usciranno frasi come la seguente: “Antonio e Martina, quando vogliono, fanno la doccia al supermercato, perché sono scemi. Uno dei migliori giochi per rompere il ghiaccio!

14. Taboo

Materiali necessari: Gioco Taboo

Come si gioca: Taboo è un gioco della Hasbro perfetto da fare alle feste di compleanno. Se non avete il gioco di società originale, non è un problema perché potete creare le carte in casa in poco tempo e con grande facilità.

Per creare le carte non dovrete fare altro che ritagliare dei quadratini di carta e scrivere su ciascuno di essi una parola da indovinare (tipo “ruota“) e altre 5 parole che invece non possono essere nominate, come ad esempio macchina, strada, invenzione, tonda, gomma, pneumatico.

Chi pesca la carta, dovrà cercare di far indovinare la parola segreta senza però nominare tutte le altre parole considerate Taboo! Divertimento assicurato!

15. Inventa una Storia

Materiali necessari: Carta, penne, busta o scatolina

Come si gioca: Prima d’iniziare il gioco, tutti i partecipanti dovranno scrivere su un bigliettino una parola a caso, come ad esempio: casa, lupo, razzo, bottone, mangiare e via dicendo. Mettete i bigliettini dentro una scatolina o una bustina per mischiarli bene.

Disponetevi in cerchio e, al partire del gioco, un conduttore da voi scelto dovrà pescare uno dei bigliettini e leggerlo ad alta voce. Uno dei partecipanti dovrà a questo punto iniziare a raccontare una storia inventata sul momento, che includa la parola che è stata pescata; dopo appena 20 secondi il conduttore pesca poi un altro biglietto e passa la parola a un secondo invitato che dovrà continuare la storia. Vince chi riesce a concludere la storia e dire la parola “..e vissero felici e contenti”.

16. La Valigia

Materiali necessari: Niente

Come si gioca: Questo è uno dei più divertenti giochi da fare a voce e non prevede l’utilizzo di alcun materiale.

Disponetevi ancora una volta in cerchio e chi inizia il gioco dovrà dire la seguente frase:

“Sto partendo per un lungo viaggio e ho messo in valigia..” e poi aggiungerà un oggetto a piacere che vuole mettere in valigia.

Subito dopo un altro invitato dovrà ripetere la stessa frase aggiungendo un altro oggetto nella valigia. Con il procedere del gioco, la lista di oggetti messi in valigia si farà sempre più lunga, rendendo tutto molto più difficile e ogni volta che qualcuno sbaglierà verrà eliminato dal gioco. Vince l’ultimo che riesce a dire tutta l lista senza sbagliare! Uno dei migliori giochi per potenziare la memoria!

17. Hai Mai?

Materiali necessari: Niente

Come si gioca: Disponetevi in cerchio e a turno ponetevi delle domande che iniziano con “hai mai..?”. Vi elenco di seguito qualche esempio:

  • Ti è mai scappata una puzzetta davanti a qualcuno?
  • Hai mai spifferato un segreto di un amico a qualcun altro
  • Hai mai rubato?
  • Hai mai detto una bugia per farti apprezzare da qualcuno
  • Ecc…

18. Tu la Conosci Geggia?

Materiali necessari: Niente

Come si gioca: Disponetevi in cerchio e scegliete chi inizierà il gioco. Il primo giocatore porrà al compagno sulla sua destra la seguente domanda: Tu la conosci Geggia?“. Quando l’altro risponderà di no, dovrà subito ribattere “E’ quella che quando parla fa così” e dovrà aggiungere un qualsiasi gesto o movimento fisico, come ad esempio una mano che saluta, la testa che si gira, un occhio che si chiude e via dicendo.

Il secondo giocatore dovrà adesso girarsi verso il compagno a fianco e porre la stessa domanda, aggiungendo però sia il gesto suggerito dall’amico precedente, sia uno nuovo inventato da lui sul momento.

Il gioco va avanti così, e tutti i partecipanti dovranno cercare di ricordare tutta la sequenza di movenze che fa Geggia quando parla! Divertente e…folle!

19. L’assassino

Materiali necessari: Niente

Come si gioca: Questo gioco è un vero classico e può essere svolto senza l’ausilio di alcun tipo di materiale. Disponete i bambini in cerchio e ditegli di chiudere gli occhi. L’animatore o l’organizzatore del gioco tocca la spalla del bambino che vuole che sia l’assassino. Da quel momento in poi, il prescelto dovrà uccidere gli avversari strizzandogli l’occhio. Se un giocatore scopre chi è l’assassino lo può dire e se indovina, l’assassino perde la sfida. L’assassino vince, al contrario, quando riesce a uccidere tutti! Un gioco divertente e perfetto per Halloween. Scopri di più sul gioco dell’assassino su WikiHow.

20. Indovina il Film

Materiali necessari: Niente

Come si gioca: Ciascun giocatore, a turno, dovrà mimare il nome di un film a sua scelta, senza però proferire la benché minima parola! Vince chi indovina più titoli di film!

21. Quanto ti Conosco

Materiali necessari: Niente o Domande per conoscersi meglio

Come si gioca: Generalmente a una festa di compleanno gli invitati si conoscono quasi tutti, ma vale sempre la pena approfondire la conoscenza e scoprire sempre cose nuove dei nostri amici. Scegliete dalla lista che vedete in alto almeno 5 domande per conoscersi meglio e ponetele a tutti i giocatori presenti. Finito il giro, ciascun giocatore dovrà porre a un compagno a scelta una domanda che lo riguarda e di cui ha scoperto la risposta poco prima; ad esempio: “Ti ricordi qual è il mio gelato preferito?” Oppure “Che genere di musica mi piace?”. Vince chi riesce a ricordare più informazioni sui suoi amici!

22. Pictionary

Materiali necessari: Carta e penna (o gioco originale)

Come si gioca: Pictionary è un gioco da tavolo che può essere acquistato, ma può essere creato in casa in maniera davvero molto veloce! Se non ce l’avete, vi basterà creare dei bigliettini in cui sono scritte delle parole.

I giocatori, a turno, non dovranno fare altro che pescare uno di questi bigliettini e disegnare la parola pescata nel tentativo di far indovinare alla loro squadra di che parola si tratta. Facile, divertente e adatto a ogni età!

Penitenze per i Giochi

Per rendere alcuni giochi più entusiasmanti, vi consiglio di prevedere delle penitenze per coloro che perdono la sfida! Per fare questo, vi consiglio di andare sull’articolo 50 penitenze divertenti per feste e compleanni e scaricare i bigliettini in PDF da stampare e ritagliare!

I giocatori potranno poi pescare i bigliettini da una scatola e scoprire quale penitenza gli toccherà fare! Un momento davvero simpatico che consiglio d’includere in tutti i vostri eventi!


Ti Potrebbe Interessare: Giochi da Fare

Penitenze per feste e compleanni copertina

50 Penitenze Troppo Divertenti per Giochi e Compleanni

Qui troverai 50 penitenze davvero divertenti da fare a feste e compleanni di bambini e adulti. Scarica i biglietti in PDF da pescare. Entra Subito!

Domande gioco della scarpa per sposi

Gioco della Scarpa | 50 Domande Divertenti per gli Sposi

Qui troverai una lista 50 domande divertenti e scomode da fare agli sposi durante il gioco della scarpa! Entra Subito!

Domande vero o falso facili e difficili copertina

60 Domande “Vero o Falso” di Cultura Generale (con risposta)

Ecco 60 domande Vero o Falso sia facili che difficili e adatte sia ai bambini che agli adulti. Alcune sono interessanti altre divertenti! Entra Subito!

domande per conoscersi meglio copertina

150 Domande per Conoscersi e Consolidare l’Amicizia

Ecco qui 150 domande per conoscere meglio qualcuno, perfette per adulti e bambini, tra amici e in coppia. Entra Subito!

Giochi per potenziare la memoria copertina

10 Giochi e Attività Divertenti per Potenziare la Memoria

Ecco 10 giochi per migliorare la memoria visiva e uditiva di bambini, adulti e anziani, con l’uso di numeri, immagini e colori. Entra Subito!

Ultimi articoli