Vai all’Inferno, Dante! | Trama e Recensione Onesta


*Questo post contiene link affiliati -  In qualità di Affiliato Amazon, ricevo un guadagno per ciascun acquisto idoneo.

Vai all'Inferno, Dante! trame e recensione del libro

Se avete sentito parlare di Vai all’Inferno, Dante! di Luigi Garlando e siete alla ricerca di qualche altra opinione per essere certi che sia proprio il libro giusto per i vostri bambini, siete atterrati senza dubbio sulla pagina giusta.

In questo articolo troverete la trama e la recensione onesta del libro e, cosa più importante, potrete capire che cosa insegna ai giovani lettori.

Se siete alla ricerca di informazioni approfondite e dettagliate, potete dare un’occhiata al riassunto completo diviso per capitoli, oppure guardate altri libri su Dante per Bambini. Buona Lettura!

Scheda Libro

TitoloVai all’Inferno, Dante!
AutoreLuigi Garlando
GenereNarrativa, Fantastico
Prima pubblicazione2020
Casa EditriceRizzoli
IllustrazioniNo
Età consigliataDagli 11 anni (libri per bambini di 11 anni e 12 anni)
Numero di Pagine500
Voto10

Prezzo Aggiornato: 16,15 EUR

Ultimo aggiornamento il 2022-01-12 / In qualità di Affiliato Amazon, ricevo una piccola commissione per ciascun acquisto idoneo.


Recensione


Impressioni Generali

Vai all’Inferno, Dante! è un emozionante percorso di formazione che permetterà ai bambini, ai ragazzi, ma anche agli adulti, di superare qualsiasi tipo di pregiudizio su Dante Alighieri, un personaggio dal nome famoso, ma che, in fondo, in pochi conoscono veramente.

E se pensate che i vostri bambini non daranno il tempo all’Alighieri di presentarsi come si deve, perché forse hanno poca capacità d’attenzione, vi dovrete ricredere. Il libro, infatti, è dominato da un ritmo incalzante e moderno, che riflette bene il modo di pensare ed agire dei giovani d’oggi, cresciuti con Tik Tok, YouTube e altri schermi “intermittenti”.

L’astuzia di Luigi Garlando (se la vogliamo chiamare così) sta nel nascondere una densa e profonda lezione di letteratura all’interno di un racconto esilarante e condito da tanti momenti di pura emozione e riflessione.

Ma la scelta decisiva è stata quella di non ritrarre un poeta triste, pedante e vecchio di 700 anni, ma un uomo vivo, curioso e pieno di energie, simile ad un ragazzo in piena fase puberale. Il nostro Dante esce dai magazzini della Rinascente indossando un piumino rosso (stile Achille Lauro), allo stadio sventola a petto nudo la maglietta della Fiorentina, litiga al semaforo con un romano e tira fuori il suo celebre coltello per intimorirlo, indossa un paio di cuffie wireless per ascoltare la musica. Insomma, una “bomba di energia” che farà invidia a tanti ragazzi resi passivi dalle nuove tecnologie.

Ma la lezione che offre l’autore non è solo di letteratura, ma prima di tutto di vita. Garlando affronta infatti decine di temi “scottanti” che, una volta chiuso il libro, lasceranno i giovani lettori a fissare il soffitto (o le stelle) chiedendosi ancora una volta, “chi sono, da dove vengo, dove vado”.

Garlando parla d’amore, d’amicizia, di soldi, successo, morte, libero arbitrio, redenzione, punizione, tradimenti e soprusi. Il libro è un vero e proprio viaggio, nella storia e nel cuore degli uomini.

Il libro è un prezioso omaggio a Dante Alighieri e alla sua Divina Commedia, ma, come afferma lo stesso Garlando, si propone anche come un nuovissimo Pinocchio. Leggendo la storia troverete tanti “Easter eggs” (cioè sorprese nascoste) che fanno riferimento alla storia del Collodi: le mascalzonate di Vasco, il nome della sua scuola (La Collodi), Il gatto e la Volpe, la Balena ecc…

Ma il libro è anche un omaggio (conscio o inconscio) al capolavoro di Charles Dickens, Canto di Natale, dove i 3 fantasmi del passato presente e futuro sono stati sostituiti da un unico “spirito” che è quello dell’Alighieri.

Ultimo aggiornamento il 2022-01-12 / In qualità di Affiliato Amazon, ricevo una piccola commissione per ciascun acquisto idoneo.

Personaggi

I personaggi del libro sono tanti e tutti divertenti e credibili. I giovani si innamoreranno di Vasco, il nuovo Pierino degli anni 2000, ma anche di Dante, un poeta saggio e profondo, ma reso talvolta comico dalle difficoltà che si possono presentare quando ti ritrovi da un momento all’altro in un mondo che non è il tuo.

Per non parlare della sua banda di amici, come il Verme (sempre con le dita nel naso) ed Eco; oppure del preside Giotto Vannini che, appassionato di pesca, si diletta a lanciare l’amo della sua canna fuori dalla finestra della presidenza;

Poi c’è la famiglia di Vasco, come nonno Vieri, il papà Cosimo e la sorella Tessa, ai quali è impossibile non affezionarsi.

Ma gli adolescenti rideranno a crepapelle anche grazie a Dragomira, la perfida zia di Vasco, vittima delle malfatte del nipote.

Insomma, tutti i personaggi sono le pedine di un raffinato gioco strategico, attraverso il quale Garlando ci porta a provare delle amozioni che rimarranno nella memoria.

>>> Scopri di più sui personaggi

Stile e Linguaggio

Quando si legge il libro, non stupisce il fatto che Luigi Garlando sia anche un giornalista sportivo. Gli eventi, infatti, sono tutti narrati al presente e con un ritmo incalzante, un po’ come avviene durante una telecronaca calcistica.

Il racconto è narrato interamente in prima persona, cosa che permette una maggiore identificazione con il protagonista e dà vita ad un linguaggio diretto, veloce ed efficace, proprio come le onomatopee dei fumetti “Boom, Punch, Slam, Bang, ecc…”.

Il libro è colmo di inglesismi e neologismi che i bambini e i ragazzi capiranno meglio degli adulti e che provengono dal mondo dei videogiochi come Fortnite, The Sims, ecc. Sin dalle prime pagine piovono termini come killare (uccidere), buildare (costruire), high-ground (terreno di gioco posizionato in alto) e molti altri.

Cosa Insegna ai Giovani Lettori?

Quando recensisco un libro per bambini, la prima domanda a cui ci tengo a rispondere è: cosa impareranno i bambini? Perché lo dovrebbero leggere? Qui in basso troverete una lista nuda e cruda di ciò che i giovani lettori potranno ricavare da questo libro:

  1. Cosa è il contrappasso
  2. L’importanza della gentilezza (“il cor gentile”)
  3. L’importanza di prendersi cura di qualcun altro (come viene insegnato ne “Il Piccolo Principe” – Leggi recensione)
  4. Il libero arbitrio
  5. A non fidarsi dei modelli imposti dalla società (il rapper Rabbia Pura è solo una maschera costruita per far soldi)
  6. Dante non era un poeta pedante e noioso, ma aveva un cuore ardente molto simile a quello di un adolescente

Trama


Vasco, è uno dei soliti bulli, straviziato e senza alcuna intenzione di portare rispetto alla famiglia e ai professori. Vive a Firenze, nella suntuosa villa cinquecentesca dei Guidobaldi dove è presente la sede dell’impresa di famiglia. Vasco, a scuola fa pena, ma a lui non interessa, perché ha già il futuro assicurato e l’unica cosa che sa fare davvero bene è giocare a Fortnite. Tutto sembra andare come lui si aspetta, quando un giorno, inaspettatamente, viene battuto sul noto videogioco on-line da un avversario che si fa chiamare Dante e che indossa il celebre copricapo rosso del poeta:  “Oh Guidobaldi, becca Montaperti! Or mi conoscerai, vil ghibellino. Ben ti convien tenere gli occhi aperti”.

Ultimo aggiornamento il 2022-01-12 / In qualità di Affiliato Amazon, ricevo una piccola commissione per ciascun acquisto idoneo.

Per concludere….

Spero di avervi aiutato a capire se Vai all’Inferno, Dante! sia il libro giusto per i vostri ragazzi. Per ulteriori informazioni o commenti, mi potete inviare un messaggio per mezzo della pagina contatti. Alla prossima…


Categoria: Recensioni di Libri per Bambini

dante per bambini - i 5 migliori libri per la scuola primaria

Dante per Bambini | I 5 Migliori Libri per la Scuola Primaria

Ecco a voi 5 libri per spiegare Dante Alighieri ai bambini: Inferno, Purgatorio e Paradiso, facili, con immagini e fumetti. Buona Lettura!

canto di Natale di Charles Dickens

Canto di Natale – Dickens | Riassunto, Commento, Frasi, Morale

Se volete sapere tutto su Canto di Natale di Charles Dickens, qui troverete il riassunto, il commento, i personaggi, la morale e le frasi più belle.

canto di Natale - versione per bambini

Canto di Natale per Bambini di G. Stilton | Recensione e Immagini

Ecco a voi la versione per bambini di Canto di Natale, il capolavoro di Charles Dickens con il testo riscritto da Geronimo Stilton. Imperdibile.

Mary Poppins | P.L. Travers | Trama e Recensione Libro Illustrato

Mary Poppins | P. L. Travers | Trama e Recensione del Libro

Volete sapere tutto sul libro originale di Mary Poppins? Qui troverete la trama, la recensione, le illustrazioni di Mary Shepard e le differenze con il film.

Il Giardino Segreto - Trama, Riassunto e Recensione del Libro

Il Giardino Segreto | Trama, Riassunto e Recensione del Libro

Se siete curiosi di scoprire tutto sul Giardino Segreto di Burnett, qui troverete la trama, il riassunto e la recensione del libro. Buona Lettura!

Copertina del libro Matilde di Roald Dahl

Matilde di Roald Dahl e il Potere Salvifico della Lettura

Scopri subito tutto quello che c’è da sapere su uno dei libri più popolari e amati di Roald Dahl! Matilde è una bambina speciale, dotata di poteri eccezionali…

Paolo Mazzilli

Ciao sono Paolo, Blogger ed esperto SEO, con grande esperienza nel settore dell'organizzazione di eventi per bambini. Da alcuni anni mi sono appassionato in giochi per bambini di ogni tipo, ma con una maggiore attenzione per quelli "out-door". La mia missione è aiutare mamme e papà a trovare giochi ed attività divertenti e sicure per i loro bimbi!

Articoli recenti