20 Fantastiche Idee Regalo per Bambini che Amano Disegnare


Scopri subito tante idee originali e inaspettate per fare davvero felice un piccolo artista! Kit completi, lavagne, tele, colori e tablet! Sia per Natale che Compleanno!

Bambini disegnano con matite colorate

Cosa regalare ad un bambino creativo e che ama disegnare?! Beh, non avrete bisogno di cercare oltre! Abbiamo creato per voi una lista completa di idee strepitose che avrebbero fatto contento anche Michelangelo! Pronti? Buona lettura!

  1. Strumenti per disegnare e pitturare
  2. Libri
  3. Come scegliere il regalo: consigli e info utili

Strumenti per disegnare e pitturare

Foto di una bambina che dipinge

1. Colori a Dita Giotto

Questa confezione di colori a dita contiene sei barattolini da 100 ml di colori diversi. Sono sicuri, dermatologicamente testati e, ovviamente, lavabili. Perfetti per bambini dai 3 ai 5 anni.

Qui altre idee regalo per bambini di tre e quattro anni.

Giotto 534100-6 Barattoli 100 ml Tempera a Dita
  • Ricchi, pastosi e densi
  • Dermatologicamente testati
  • Lavabili dalle mani con sola...

2. Kit Clementoni Lo Studio dell’Artista

Questo kit Clementoni è perfetto per esercitarsi a copiare! Come spieghiamo nel capitolo a fondo pagina Come insegnare a disegnare ai bambini, anche copiare ha la sua importanza per liberare la spinta creativa. La fascia d’età consigliata dal produttore va dai 4 ai 10 anni, ma lo reputiamo un’idea regalo perfetta per bambini di sei anni e sette anni. In fine, può essere usato anche dai mancini.

Clementoni 15190 - Kit lo Studio dell'Artista
  • Un kit da disegno unico per...
  • Un piano di lavoro da vero...
  • Contiene tanti colori,...

3. Set Completo per disegnare e dipingere

Questo set è di qualità media, perfetto se siete alla ricerca di qualcosa di conveniente, ma al tempo stesso completo. All’interno troverete 164 pezzi, tra cui: matite colorate, pastelli ad olio, pennarelli, mini penne colorate, acquarelli e fogli.

PEDY 164 Pezzi, Comprende Pastelli, Matite...
  • Matite colorate e altro...
  • Miglior regalo per il vostro...
  • Eccellente per lo sviluppo dei...

4. Valigetta di Colori BIC

Questa graziosa valigetta in metallo contiene 12 pastelli a olio, 12 pennarelli magici (sovrapponibili e cancellabili), 6 tubetti di colla glitterata e un poster da colorare. La valigetta può essere riutilizzata come un simpatico porta-pranzo.

In Offerta!
BIC Kids Maletín de colores - 12 Ceras Blandas...
  • La confezione BIC Kids...
  • La confezione contiene 12...
  • I 12 pennarelli per colorare...

5. Spirograph Set Box

Con questo set i bambini potranno creare e colorare tanti disegni geometrici diversi. All’interno sono inclusi 30 accessori, l’unico limite è…la fantasia! Date un’occhiata al video per capire come funziona.

Grandi Giochi- Spirograph Set Box, Multicolore,...
  • Tanti accessori inclusi nella...
  • Disegni geometrici di...
  • Inclusi 30 accessori di...

6. Kit Pittura con Cavalletto da tavolo, tela, colori acrilici e tavolozza

Questo set per pitturare include un cavalletto da tavolo, 12 colori acrilici, una tavolozza, pennelli, spatoline e una tela in cotone che misura 20 x 30 cm.  É adatto sia a principianti che avanzati.

Artina Kit Pittura Milano con cavalletto da Tavolo...
  • ♦ SET DI PITTURA PER ARTISTI...
  • ♦ IDEA REGALO CREATIVA E...
  • ♦ KIT IN VALIGETTA...

7. Set 120 Matite Colorate Castle Art

Che dire, 120 sfumature di colore a vostra disposizione! Queste matite hanno un’ottima coprenza, ma al tempo stesso si miscelano e sfumano facilmente. I pigmenti sono vivaci e brillanti.

Castle Art Supplies Set da 120 matite colorate per...
  • UNA GIOIA PER GLI OCCHI E PER...
  • QUALITÀ DI MISCELAZIONE E...
  • CODIFCATE CON NOMI, NUMERI E...

8. Set di Pennelli per Dipingere Artify

Questa collezione di pennelli include 38 pezzi (piatti e rotondi) di varie dimensioni. L’elegante porta pennelli in tela si arrotola su se stesso ed è leggero e facile da trasportare.

Artify Set Arte 38 Pz Pennelli per Acrilico Olio...
  • AMPIA GAMMA DI MISURE DI...
  • SETOLE NATURALI E SINTETICHE...
  • INVOLUCRO IN TELA UNICO ◆...

9. Valigetta di Colori in Legno

Questa elegante valigetta in legno contiene in totale 30 matite, tra le quali: 12 classiche, 12 acquarelli e 6 in grafite. Troverete anche altri utili accessori, quali un temperino, una gomma, un blocco da disegno e 3 progetti da completare.

Derwent Academy 2300147- Set Colori Arte in...
  • Matite colorate e in grafite...
  • Contiene 30 matite: 12 colori,...
  • Scatola in legno per...

10. Cavalletto in legno per dipingere

Questo cavalletto misura 145 cm ed è costruito in legno di pino, adatto a tele alte fino a 105 cm. L’altezza del supporto è regolabile e quindi adatta sia ad adulti che bambini.

In Offerta!
amzdeal Cavalletto Pittura 145 cm Supporto...
  • 【SUPPORTO IN LEGNO...
  • 【REGOLABILE】: L'angolo del...
  • 【LUNGA DURATA E STABILE】:...

11. Lavagna Multi-attività

Questa lavagna è adatta a bambini da 3 a 10 anni. É dotata di due facce: da un lato abbiamo la classica lavagna da colorare con i gessetti, dall’altra, invece, una superfice plastica da colorare con i pennarelli lavabili. Nella parte superiore è possibile inserire un rotolo di carta sul quale il bambino potrà disegnare e dipingere. La struttura è costruita in legno e si presenta solida e stabile.

In Offerta!
Hape E1010 - Lavagna Multiattività
  • LAVAGNA DOUBLE FACE: Lavagna...
  • DESIGN DUTTILE : Consente...
  • KIT DAL GRANDE CONTENUTO:...

12. Kit di Stencil e Matite colorate

Lo Stencil è una delle tecniche di disegno di cui parliamo nel capitolo Tecniche di disegno e pittura per bambini ed è una delle più semplici e amate. Questo kit include oltre 200 forme diverse, 12 matite colorate, una matita con mina e una gomma.

lenbest Kit di Stencil e Disegno, Kit Completo per...
  • Tutto in UNO, Set di stencil...
  • Sviluppa la creatività dei...
  • Disegnare,Tagliare, Bastone e...

13. Fogli da Disegno da Grattare Arteza

Avete mai sentito parlare della tecnica del graffito? Beh, eccone qui un esempio! Questo kit include 24 fogli costituiti da due strati di colore sovrapposto: grazie ai due appositi strumenti inclusi, i bambini potranno disegnare le forme rivelando il pattern arcobaleno che si cela sotto allo strato nero!

Arteza Fogli da Disegno da Grattare Scratch...
  • Incredibili Accessori - Ogni...
  • Alta qualità - Realizzati con...
  • Ottima Idea Regalo - I...

14. Tavoletta Grafica Portatile LCD

Questa tavoletta grafica è molto semplice da utilizzare, adatta per disegnare e scarabocchiare. Lo schermo LCD non abbaglia e non stanca gli occhi. Essendo leggerissima, può essere portata con sé senza problemi. Adatta a bambini dai 5 fino ai 10 anni.

Sunany Tavoletta Grafica LCD Scrittura 8.5 Pollici...
  • Essenziale per uomini...
  • Portatile e resistente: Questo...
  • Pulsante di blocco: C'è un...

15. Tavoletta Grafica Wacom Intuos S

Se siete alla ricerca di una tavoletta grafica per bambini dai 10 anni in poi, questa potrebbe fare al caso vostro. Prodotta dalla Wacom, è uno dei modelli più economici, ma al tempo stesso perfetta per disegnare o pitturare.  É dotata di una penna sensibile alla pressione (4096 livelli).

Altre idee regalo per bambine e bambini di 11 anni qui.

In Offerta!
Wacom Intuos S Tavoletta Grafica Portatile Nera...
  • Wacom Intuos è la tavoletta...
  • Facile configurazione e...
  • Creatività senza fine:...

Libri su Tecniche di Disegno e Storia dell’Arte per bambini

Bambina che legge

16. Corso di Disegno per Bambini

Questo libro è adatto a bambini dai 6 anni in poi. Contiene utili consigli per affinare le proprie abilità artistiche: con semplici movimenti della mano e alcuni cerchi, quadrati e rettangoli, i bambini riusciranno a realizzare animali, oggetti e personaggi con ottimi risultati.

17. La Storia dell’Arte raccontata ai bambini

Un bellissimo libro per chi vuole avvicinare i bambini ai grandi pittori, parlandogli delle loro vite e delle loro opere. Il libro contiene diverse attività divertenti che permetteranno ai bambini di disegnare, colorare, ritagliare e creare…proprio come dei veri artisti. Adatto a bambini dai 7 anni in poi.

In Offerta!

18. Dipinti famosi da colorare

Questo album di disegni contiene tanti disegni da colorare; ogni opera viene accompagnata da una breve descrizione o curiosità. Ideale per avvicinare i bambini al mondo dell’arte e perfetto da abbinare ad un biglietto per una mostra.

In Offerta!

19. Artisti in erba

Questo libro contiene tantissime idee originali e tecniche artistiche da spiegare e far svolgere ai bambini. É perfetto per essere abbinato ad una valigetta dell’artista o ad un set di colori.

In Offerta!

20. Il Grande Libro dell’Arte

Questo libro è adatto a bambini dagli 8 anni in poi e contiene tante informazioni, curiosità e aneddoti sugli artisti che hanno fatto la storia, esprimendosi in un linguaggio semplice e chiaro.

In Offerta!
Il grande libro dell'arte
  • Fossi, Gloria (Author)

Bambini e Arte | Curiosità, Consigli e Info Utili Prima di Scegliere un Regalo

Nella seguente guida troverete ulteriori idee regalo e anche diverse informazioni sul mondo dei bambini e del disegno che vi permetteranno di orientarvi meglio in questo mondo di pennelli, matite e colori!

Bambini che disegnano con matite colorate

Quando iniziano a disegnare i bambini?

Prima di regalare qualsiasi cosa, prendiamo in considerazione l’età del bambino! Sicuramente c’è da dire che, come al solito, ogni bambino è diverso e le tempistiche possono variare!

Ad ogni modo, stando a quanto affermato in questo interessante articolo del Dott. Emanuele Zanaboni “Il disegno nei bambini da 1 a 3 anni“, l’iniziativa nel disegnare, compare intorno ad un anno e mezzo di vita. Ovviamente non si tratta di veri e propri disegni, ma per lo più di segni casuali e poco controllati, definiti più precisamente “scarabocchi vegetativi motori”.

I primi abbozzi di forme li ritroviamo solitamente intorno ai 2 anni e mezzo, grazie ad un maggiore controllo delle articolazioni della spalla, del polso e delle dita. É intorno ai 3 anni, invece, che il disegno si trasforma in un’attività di riproduzione di oggetti e cose delle quali si ha esperienza.

Perché alcuni bambini non sanno disegnare?

Un regalo a tema arte, pittura o disegno può essere un buon modo per stimolare un bambino che sembra un pochino meno incline a questa abilità grafica.

Può capitare che alcuni bambini non amino disegnare o appaiano indietro nello sviluppo di questa attività, se paragonati ai loro coetanei.

Non bisogna subito preoccuparsi, ma valutare attentamente il comportamento del bambino e cercare di notare se ci sono altri disturbi, come, ad esempio, difficoltà linguistiche e a focalizzare l’attenzione, scarso controllo motorio, scarsa consapevolezza dello schema corporeo, ecc.

Se questi problemi non sono presenti non c’è da preoccuparsi. Ricordate che disegnare è solo uno dei tanti modi che un bambino ha di esprimere le proprie capacità artistiche e di comunicare, e ogni bambino ha le sue inclinazioni e preferenze.

Per approfondire l’argomento vi consigliamo di dare un’occhiata all’articolo della Psicologa Sara di Febo “Il mio bambino non disegna: quando allarmarsi?“.

Come insegnare ai bambini a disegnare

Premessa

Partendo dal presupposto che non tutti i bambini amano disegnare, e che si tratta di un’attività creativa e spontanea, ci sono diversi modi per stimolarli e aiutarli nell’affinamento della loro abilità artistiche.

Foto di bambini piccoli che disegnano

Fino ai 5 anni si può solo fornire loro gli strumenti, lo spazio e il tempo per farlo. Con l’inizio della scuola elementare, invece, si può iniziare a proporre loro delle tecniche di base, facendo però attenzione a non forzarli e correggerli.

Non dimenticate che disegnare è un modo per esprimersi e ogni bambino ha il suo stile per farlo. Online sono disponibili diversi corsi di disegno, sia in pdf che su YouTube.

In generale, il disegno è un’attività che la maggior parte dei bambini svolge volentieri, ma è importante che durante questa attività non ci siano altre fonti di distrazione.

Dunque, la prima cosa da fare, è spegnere quella “Cattiva Maestra Televisione” (come la definiva il grande filosofo e scrittore Karl Popper) e assicurarsi che il bambino possa lavorare in una condizione di serenità.

Un po’ di sana noia, di tanto in tanto, non potrà che giovare all’ispirazione dei nostri piccoli artisti.

Bambini fino ai 5 anni

Come abbiamo visto in uno dei capitoli precedenti, i bambini iniziano a disegnare, ovvero riprodurre oggetti che fanno parte della loro vita, intorno ai 3 anni.

Durante questa fase (3-5 anni) non possiamo parlare di un vero e proprio “insegnamento”, ma, più che altro, di un incoraggiamento. Nella pratica questo si traduce mettendo a loro disposizione fogli, tempere e pennarelli di diverso tipo (per esempio la linea Giotto Bebè), preferibilmente dal diametro ampio e lavabili.

Come dovrebbe disegnare un bambino di 5 anni?

È proprio durante questa fascia d’età che i bambini iniziano ad affinare leggermente le proprie abilità grafiche. Le figure umane appaiono più dettagliate e i bambini iniziano ad introdurre nuovi elementi all’interno della composizione.

Foto di un disegno di un bambino

Bambini dai 6 agli 8 anni

Iniziata la scuola elementare e spinti dai maestri, i bambini iniziano a sentire il bisogno di affinare le proprie abilità artistiche ed è per questo che cercano di cimentarsi nella copiatura, sperimentando diverse tecniche di colorazione.

Durante questa fase, alcuni bambini dimostrano di essere “più portati” rispetto ad altri ed è bene assecondare la loro vena artistica fornendo loro tanti tipi diversi di colori, pennarelli, tempere, colori a cera, e così via. Avere a disposizione gli strumenti adatti e tante sfumature di colore non farà che stimolare ancora di più il bambino.

Come fornire ai bambini un riscontro costruttivo?

Prima di tutto, più che di correzioni è meglio parlare di suggerimenti. Per esempio, se il bambino tende a colorare in maniera superficiale o fuori dai contorni, evitate di commentare l’errore, ma fornite al bambino delle indicazioni utili per non ripeterlo. I giudizi categorici sono da evitare, al fine di non inibire i bambini e danneggiare la loro autostima.

Foto di bambini al museo

In fine, durante questa fase, è consigliabile introdurre il bambino al mondo dell’arte a 360°. Un’idea regalo originale potrebbe essere un biglietto per visitare una mostra, un museo o un vero e proprio laboratorio artistico.

In questo modo, darete loro la possibilità di iniziare a conoscere i grandi pittori e trarne ispirazione.

Bambini dagli 8 agli 11 anni

In generale, durante questa fase, i bambini tendono a diventare più pignoli ed esigenti rispetto ai loro disegni. Iniziano a fare caso alle proporzioni e alla prospettiva, dettagli che prima di allora non avevano mai preso in considerazione.

Durante questo periodo, oltre a fornire il bambino dei giusti strumenti di lavoro, potrebbe essere una buona idea acquistare libri e manuali che spieghino, in maniera semplice e immediata, alcune delle regole di base del disegno.

Uno dei tormentoni di questa fase è sicuramente la tanto agognata tavoletta grafica! Noi vi consigliamo di partire da un modello semplice ed economico, che darà al bambino la possibilità di iniziare ad approfondire la conoscenza dei software di grafica e di illustrazione come Photoshop e Illustrator.

Fraffrog (Francesca Presentini), illustratrice e youtuber condivide alcuni suggerimenti su la Migliore Tavoletta Grafica

Disegnare fa bene ai bambini?

Certamente sì. Disegnare apporta numerosi benefici allo sviluppo psico-fisico dei bambini:

  • É un modo per comunicare, esprimersi e stemperare lo stress
  • Stimola la concentrazione e la capacità di osservazione
  • Nei più piccoli, stimola lo sviluppo della coordinazione motoria
  • É un invito all’immaginazione e alla creatività
  • Fortifica l’autostima in se stessi

Disegnare, dipingere o colorare sono attività così potenzialmente benefiche che vengono spesso utilizzate all’interno di percorsi riabilitativi come quelli di arte terapia clinica.

Questo tipo di laboratori hanno l’obiettivo di ricostruire l’identità e l’equilibrio psichico delle persone che hanno subito diversi tipi di vicende traumatiche.

Disegnare e colorare online: siti e app per bambini

Negli anni Ottanta e Novanta ad andare alla grande era il mitico Paint di Windows, ma oggi le cose sono cambiate! Paint esiste ancora, ma i bambini hanno tanti altri modi per disegnare e colorare online.

Siti per disegnare e colorare:

App per disegnare e colorare:

  • Disegni da colorare per bambini
  • Disegno App
  • Dipingere e disegnare per bambini, con il dito
  • Kids Paint
  • Colorare Online
  • Ardesia Magica
  • E tante altre su Google Play

Tecniche di disegno e pittura per bambini

Disegno fatto da bambini

La tecnica di pittura preferita dai bambini più piccoli (un po’ meno dai genitori) è senza ombra di dubbio quella “a dita“. Ad ogni modo, di tecniche di disegno e pittura ne esistono tante e tanti sono anche gli strumenti e gli accessori per metterle in pratica.

Si può partire da quelle classiche per arrivare alle più originali e inaspettate, basta avere un pizzico di fantasia…eccone alcune:

– Disegno a pastelli

Questa tecnica è una delle più diffuse e conosciute e per realizzarla necessiterete dei classici bastoncini di pigmento colorato. Esistono diversi tipi di pastelli (matite colorate, ad olio, policromi, acquarellabili, ecc.). Il Kit di 120 Matite di Castle Art in posizione 7 della nostra classifica è perfetto.

– Disegno a cera

Per questo tipo di disegno avrete bisogno dei classici pastelli a cera e un foglio abbastanza ruvido. Ciò che li caratterizza è principalmente la possibilità di creare sfumature, fondendo insieme più colori.

– Disegno a Carboncino

Si tratta di una tecnica molto antica, forse la più antica in assoluto! Tutto quello di cui avrete bisogno è un pezzo di carbone vegetale; si tratta di una tecnica di facile realizzazione, che permette sfumare e creare tante tonalità di nero e grigio.  É particolarmente adatto ad eseguire ritratti e paesaggi.

– Disegno a Gessetti

I gessetti sono costituiti da un mix di terre in polvere e sostanze gommose. Si sfumano facilmente, ma dall’altro lato, hanno una resa poco stabile. Per utilizzarli, consigliamo l’uso di una lavagna, come quella in posizione 11.

– Pittura

La pittura si effettua con pennelli di diverso tipo e grandezza. Esistono diverse sotto-categorie di questa tecnica, ovvero: pittura ad acquerelli, con tempere, con colori ad olio, con farina e sale, foglie, contagocce, ecc. A seconda del tipo di colore utilizzato, è possibile dipingere su diversi materiali (carta, cartoncino, pergamena, legno, vetro, ecc.). Per risultati ottimali, consigliamo l’utilizzo di un cavalletto.

– Puntinismo

Questa tecnica è largamente utilizzata, soprattutto nella scuola primaria. Consiste nel creare immagini e figure per mezzo di puntini colorati. Si tratta di un metodo che richiede pazienza, meticolosità e attenzione.

– Collage

La tecnica del collage consiste nel realizzare composizioni pittoriche costituite da diversi materiali incollati e sovrapposti tra loro. Potete adoperare una vasta gamma di materiali, tra cui: carta, ritagli di giornale, oggetti, fotografie, ecc.

Lo sapevi? John Heartfield è considerato da alcuni storici dell’arte il precursore della tecnica del collage. Lo utilizzò nel 1924 per creare composizioni satiriche contro il nazismo.

Fonte

– Texture

Questo metodo è conosciuto anche con il termine campitura e consiste nel comporre un disegno costituito da motivi molto differenti tra loro. Si tratta di una tecnica che permetterà ai bambini di dare ampio sfogo alla loro fantasia perché permette di fondere insieme diversi tipi di stili, figure e linee.

– Graffito

La tecnica pittorica del graffito si realizza sovrapponendo due strati di colore: uno chiaro e uno scuro. Potete utilizzare i colori a cera e un oggetto appuntito che servirà a graffiare il secondo strato di colore, solitamente nero, ma esistono anche altre varianti. In commercio esistono album chiamati Scratch Books, già dotati dei due strati di colore.

– Decoupage

Il decoupage è una parola che deriva dal francese découper, ovvero ritagliare. É una tecnica molto interessante e divertente da mettere in pratica per i bambini. Tutto ciò di cui avrete bisogno è innanzitutto un oggetto che non utilizzate più e al quale desiderate dare una nuova vita;in più avrete bisogno di colla vinilica, pennello piatto, vernice di finitura, forbici e, ovviamente, ritagli di ogni tipo!

– Stencil

La tecnica dello stencil è semplicissima da realizzare e necessita di pochissimi strumenti: un pennello, qualche colore e, per l’appunto, degli stencil. Questo metodo consiste nel realizzare forme e immagini utilizzando stampini o mascherine. Potete utilizzare stencil già fatti oppure crearne di vostri.

Come far appassionare i bambini all’arte?

Per far appassionare i bambini all’arte non c’è niente di meglio che seguire questi pochi e semplici consigli elaborati dall’artista statunitense Mark Rothko, che lavorò per oltre 20 anni in una scuola d’arte di New York. Si tratta di consigli che potrebbero essere utili a chiunque voglia far appassionare e avvicinare i bambini e i ragazzi al mondo dell’arte.

  1. Spiega al bambino che l’arte e una forma di espressione semplice e spontanea come il linguaggio, la scrittura o il canto.
  2. Non sopprimere la creatività del bambino con l’insegnamento tecnico e teorico.
  3. Organizza o frequenta mostre per bambini con lavori realizzati da coetanei, per aumentare autostima
  4. Parti dall’arte contemporanea per avvicinare i bambini e i ragazzi alla storia dell’arte, poi vai indietro fino a quella antica
  5. Lavora per formare menti creative, non figure professionali

Fonte

Conclusione

Cari amici, siamo giunti al termine di questo viaggio nel mondo dell’arte e dei bambini! Speriamo di avervi suggerito proprio le idee regalo che stavate cercando! Siamo sicuri che i piccoli artisti ve ne saranno grati! É il caso di concludere con una perla di saggezza del pittore spagnolo Pablo Picasso:


“Tutti i bambini sono degli artisti nati, il difficile sta nel restarlo da grandi.”

— Pablo Picasso

Last update on 2021-04-16 / Affiliate links / Images from Amazon Product Advertising API

Cris Venneri

Mi sono laureata in Scienze Linguistiche e della Traduzione alla Sapienza di Roma. Sin da piccola sono sempre stata attratta dall'arte e dalla natura. GiocaGiardino è un progetto che nasce da un profondo e radicato interesse verso il mondo dei bambini, della lettura e del gioco, unito all'intento di voler semplificare le scelte delle mamme e dei papà, attraverso una selezione attenta e coscienziosa dei prodotti consigliati. 

Articoli recenti