Le Migliori Crepiere 2020 | Recensioni e Guida dettagliata


Scritto da Paolo Mazzilli ▪ in Macchine Dolciarie

Ecco i modelli Ariete, G3Ferrari, Severin e molti altri, per Crepes Mini (12 cm), Medie (30-47 cm) e Grandi (40 cm). Scopri le recensioni complete!

ragazza con crepiera

Se state cercando una crepiera elettrica per addolcire i vostri momenti con amici e familiari, in questo articolo troverete tanti consigli che ho maturato in 10 anni di organizzazione di eventi.

Gran parte delle crepiere che cito in questo articolo le ho provate in prima persona e vi posso raccontare la mia personale esperienza.

Dunque, sia che vogliate organizzare una festa in giardino (guarda i miei consigli per organizzarne una), oppure un evento professionale, qui troverete tutto ciò che vi serve per acquistare il modello dei vostri sogni! Buona Lettura!

1. Crepiera Ariete – PartyTime (Circa 30 Cm)

Questa Crepiera fa parte della Linea PartyTime, di cui fanno parte anche la macchina dello zucchero filato, la macchina del popcorn ad aria calda e la Fontana di Cioccolata. Tutti prodotti davvero ottimi.

L’ho acquistata nel 2016 per uso personale, ma mi è piaciuta così tanto che ho iniziato a proporla ai miei clienti per piccole feste di compleanno (massimo 8-10 bambini invitati).

Vediamone insieme i pregi ed i difetti:

PRO

  • Design gradevole Vintage
  • Temperatura Regolabile
  • Perfettamente antiaderente
  • Si pulisce con facilità

CONTRO

  • Non ho riscontrato particolari problemi sulla macchina, a parte il fatto che il cavo sia, a mio avviso, troppo corto.
MarcaAriete
ModelloParty Time – 183
ColoreRosso Bordeaux
Dimensioni30 x 30 x 6 cm;
Wattaggio1000 Watt
Voltaggio230 Volt
Peso1.55 Kg

L’utilizzo della macchina è davvero molto semplice e ciò che ho apprezzato in particolar modo è il fatto che, rispetto ad altre macchine dolciarie (anche della stessa linea), si riscalda in tempi davvero rapidissimi.

Per cucinare una gustosa crepe, basterà portare la temperatura al massimo, cospargere la piastra con un po’ di burro (solo la prima volta) e poi versare il composto (guarda la ricetta perfetta) precedentemente preparato.

In questa operazione, è di fondamentale importanza che usiate il misurino per evitare che il liquido fuoriesca dalla piastra; quello che è successo a me la prima volta che l’ho usata!

Per ulteriori consigli, potete guardare la guida a fine pagina, in cui vi spiegherò anche come lavarla.

Se vi piace l’idea di una linea Vintage un pochino più ricercata, potete dare uno sguardo a quest’altro modello, che ha più o meno le stesse caratteristiche tecniche.

MarcaAriete
Modello202
coloreAzzurro
Dimensioni35 x 33 x 9.5 cm
Wattaggio1000 watt
Peso1.33 Kg

2. Crepiera G3Ferrari (30 Cm)

Se siete nel settore degli eventi, sapete bene che, una volta acquistato un nuovo attrezzo per il vostro business, è probabile che dopo poco si presenti la necessità di dover acquistare un nuovo modello oppure un “upgrade”.

È quello che è successo a me con la Crepiera Ariete; gli invitati che l’avevano vista alle feste precedenti, infatti, hanno iniziato a richiedere il servizio per altri eventi successivi e dunque un solo pezzo iniziava a non bastare più.

Ho voluto provate la G3Ferrari, visto che, subito dopo l’Ariete, è uno dei modelli più conosciuti. Ecco i pregi ed i difetti.

PRO

  • Si scalda e cuoce in appena 2 minuti
  • Piastra antiaderente
  • Termostato e spie di accensione
  • Accessori inclusi

CONTRO

  • Non ho rilevato particolari difetti in questo modello
MarcaG3Ferrari
ModelloG10098
ColoreNera
Dimensioni35 x 33.5 x 10.5 cm
Wattaggio1.200
Voltaggio240 Volt
Peso1.7 Kg

Se devo essere sincero non ho trovato grandissime differenze fra l’Ariete e la Ferarri. La prima differenza è che quest’ultima è probabilmente un pochino più potente e riesce a scaldare in tempi anche più brevi.

La seconda differenza è l’estetica. La Ferrari, infatti, ha un look un pochino più professionale.

Per il resto, i due prodotti sono in grado di cuocere nello stesso modo delle gustosissime crepes, pankes, piadine e tortillas.

La sfida si gioca quasi solo sull’estetica e, tornando indietro, probabilmente, avrei semplicemente acquistato due modelli uguali, per avere la possibilità di usarli contemporaneamente.

3. Le Crepiere Elettriche più Economiche

Se volete gustarvi le vostre crepes, ma non volete spendere una fortuna, la Tristar e la Howell sono senza dubbio le soluzioni più economiche. Non che il risparmio vi permetta di comprarvi una macchina nuova, ma fare acquisti in maniera oculata non fa di certo mai male.

C’è poi da aggiungere una cosa importante: quando ho recensito le fontane di cioccolato, mi sono accorto che ogni modello, ad ogni variazione di prezzo, cambiava davvero tanto. Per quanto riguarda le macchine per fare le crepes, non penso che invece si possa dire lo stesso.

Questi modelli “per la casa” sono davvero molto simili fra loro e se non ci tenete molto all’estetica, vale la pena risparmiare.

Vediamo i pregi, i difetti e le caratteristiche della Howell e della Tristar:

3.1 Crepiera Howell – La più Economica in assoluto

Difficilmente troverete una crepiera più economica di questa e, anche se la trovaste, si tratterebbe probabilmente di qualche “cineseria” (scusate l’espressione un po’ prosaica).

Certo il modello non ha una estetica così ricercata e questo giallino è davvero fuori moda; ma ve la potrete portare a casa per poco più di 20 euro. (vedi il prezzo aggiornato più sotto)

Prezzo Aggiornato: 22,79 EUR

PRO

  • Super-economica
  • Grandezza standard 30 cm
  • Regolatore di temperatura
  • Antiaderente
  • Accessori inclusi

CONTRO

  • Estetica non particolarmente curata
MarcaHowell
ModelloHO.HCR350
ColoreGiallo
Dimensioni33.8 x 33.8 x 11.4 cm;
Wattaggio1.250
Peso1.5 Kg

3.2 Crepiera Tristar – Tra le più Economiche

Prezzo Aggiornato: 27,99 EUR

PRO

  • Buon Prezzo
  • Si riscalda velocemente
  • Crepes perfette da 30 cm
  • Piastra antiaderente

CONTRO

  • L’estetica lascia un po’ a desiderare.
MarcaTristar
ModelloBP-2637
ColoreNera
Dimensioni36.2 x 33.7 x 99 cm;
Wattaggio1.000
Voltaggio230 Volt
Peso1.76 Kg

4. Le Crepiere più Grandi

Se desiderate cucinare delle Crepes davvero grandi che una volta ripiegate non diventino dei triangolini minuscoli, dovrete optare per piastre con dimensioni comprese tra i 35 ed i 40 cm.

Le migliori attualmente in commercio sono la Duronic, la Severin e la VidaXL da 40 cm (Guardala subito), che troverete nella sezione delle Crepiere rettangolari; vediamole nel dettaglio:

4.1 Crepiera Duronic PM152 – 1500 Watt (37 cm)

La Crepiera Duronic, costa in media 20-25 Euro in più rispetto alla media, ma sono decisamente soldi ben spesi, perché, rispetto alle altre, ha ben 3 caratteristiche che la rendono di fascia superiore: Grande potenza (1.500 Watt), Piastra lavabile in lavastoviglie, Diametro di 37 cm).

PRO

  • Grande piastra da 37 cm
  • Piastra lavabile a parte in lavastoviglie
  • 1.500 Watt di Potenza
  • Selettore di potenza
  • Piastra antiaderente

CONTRO

  • Non ci sono

4.2 Crepiera Severin CM2197  – 1500 Watt (37 cm)

La Severin ha delle caratteristiche molto simili alla Duronic, ma con due uniche differenze. Rispetto alla Duronic, infatti, ha un Design molto più elegante e ricercato, che vi farà pagare la macchina circa una decina di euro in più. Vediamo insieme pregi e difetti.

PRO

  • Design molto elegante
  • Grande Piastra da 37 cm
  • Regolatore di temperatura
  • Piastra antiaderente e removibile per pulizia

CONTRO

  • Non ho riscontrato particolari contro in questo modello

5.Crepiere Rettangolari

Le crepiere dalla base quadrata o rettangolare sono quelle generalmente più professionali o che offrono la possibilità di cuocere più Crepes ( o pancakes) alla volta. Vediamole insieme.

5.1 Vida XL – Crepiera 3000 Watt – 40 cm

Non ho mai acquistato questa crepiera, ma l’ho noleggiata nel 2014 per un ricevimento di matrimonio davvero particolare: tutto a tema circo.

La crepiera, grazie ad una piastra per poco dire gigante e il regolatore di temperatura, permette di cucinare davvero qualsiasi tipo di piadina e crepes. Ecco i suoi pro ed i suoi contro:

PRO

  • Piastra enorme da 40 cm
  • Piastra Removibile
  • Potenza 300 Watt
  • Regolatore di temperatura (a cosa serve?)

CONTRO

  • Non sono riuscito a regolare l’altezza dei piedini.

La Piastra ha funzionato bene ed ha un’ incredibile capacità di riscaldare e cucinare in tempi brevissimi.

Unico piccolo inconveniente, il tavolo del buffet dolce in cui avevo posizionato la macchina non era proprio a livello e nella fretta non sono riuscito a modificare l’altezza dei piedini. Non vi saprei dire con certezza se erano bloccati, non erano regolabili, o se fosse una mia svista.

6. Tefal – Piastra per Pancake e Crepes (6 pezzi da 12 Cm)

Nel 2018 un’agenzia di animazione per bambini ha postato sulla sua pagina Facebook un’immagine davvero “intelligente” ed invitante, in cui pubblicizzavano la loro nuova festa “Pigiama Party” che includeva una colazione con Pancake e frittelle.

Nell’immagine si vedevano animatori e bambini in pigiama, tutti seduti in cerchio, al centro del quale c’era proprio una Tefal con 6 Pancake pronti da gustare.

L’idea è stata presto rubata da altre agenzie (anche da me sinceramente) e questo tipo di crepiera è diventata un must per tanti tipi di eventi tra cui i Pigiama Party.

Vediamo insieme i pregi ed i difetti di questa crepiera.

PRO

  • Struttura solida e robusta
  • 1000 Watt di Potenza
  • Piastra antiaderente e removibile
  • 6 spatole incluse

CONTRO

  • Non ci sono
MarcaTefal
ModelloPY558813
ColoreNero
Dimensioni48 x 31 x 23.86 cm;
Wattaggio1000 Watt
Voltaggio230 Volt
Peso2.38 Kg

7. Alta Qualità – La Grange

Cosa ha questa crepiera di speciale? Molto semplice: è uno di quei rarissimi prodotti fatti davvero per durare.

In sé la crepiera ha infatti le stesse identiche caratteristiche di molti altri modelli che abbiamo visto in questa pagina, ma, a differenza degli altri, è davvero un elettrodomestico da battaglia; solido e robusto.

E la conferma di ciò la troviamo nel suo peso (4,2 Kg), che è quasi il doppio rispetto alla gran parte dei modelli che abbiamo visto in questa pagina. Vediamo insieme pregi e difetti.

PRO

  • Solida e destinata a durare
  • 2 Piastre per crepes, Mini-Crepes e Pancake
  • Potenza di 1.400 Watt
  • Facile da pulire (come pulire una crepiera)

CONTRO

  • Questo modello non ha difetti noti. Qualora mi dovesse pervenire notizia, aggiornerò prontamente la pagina.

8. Tutto sulle Crepiere – La Guida Completa

Dopo aver visto quali sono i migliori modelli sul mercato, voglio spiegarvi quali sono i criteri per scegliere in totale autonomia una crepiera, come utilizzarla e come pulirla. In più voglio condividere con voi una ricetta davvero gustosa che tutti possono realizzare in pochi minuti. Buona Lettura!

8.1 Cos’è una crepiera

ragazzo si chiede cosa sia una crepiera

Una crepiera è una macchina dolciaria elettrica dotata di una piastra rovente (talvolta rimovibile) che permette di cuocere dei dolci di origine francese denominati crepes.

Esistono principalmente due tipologie di crepiere: elettriche e a padella. Quelle che prendiamo in analisi in questa pagina sono principalmente le prime, spesso definite anche “automatiche”. Queste macchine sono alimentate a corrente e hanno la possibilità di cuocere non solo piadine dolci (crepes e pancakes), ma anche salate.

Queste si distinguono dalle crepiere a padella, che, come dice il nome, sono invece delle semplici padelle, non dotate di bordi e con superfice anti-aderente.

Le crepiere elettriche si dividono a loro volta in Crepiere da casa e professionali.

8.2 Che Differenza c’è fra una Crepiera da casa e una professionale?

Come vedremo nei capitolo successivi, ci sono in linea di massima 3 differenze fra i modelli per uso domestico e quelli per uso professionale:

  • La Potenza: Quelli ad uso professionale hanno generalmente una potenza superiore ai 2000 Watt e sono in grado di riscaldare e cuocere in maniera più veloce ed omogenea
  • Grandezza della Piastra: I modelli per la casa hanno una piastra del diametro che si aggira tra i 20 ed i 30 cm. Mentre invece quelle professionali hanno un diametro tra i 30 ed i 40 cm.
  • Corpo macchina quadrato o rettangolare: I modelli professionali hanno generalmente un corpo macchina in acciaio Inox, molto più pesante e di forma rettangolare.

8.3 Come scegliere una Crepiera?

Possiamo dire che, in linea di massima, sono 6 i principali fattori che determinano la qualità e le capacità di una crepiera. Vediamoli insieme.

8.4 Le dimensioni

Le dimensioni della piastra sono davvero un fattore importante.

In linea di massima, se siete più interessati a cucinare delle gustose crepes dolci e ripiene, sarà molto meglio optare per una piastra di grandi dimensioni. Questo perché generalmente le crepes dolci devono essere ripiegate almeno in due parti, perdendo il 50% della loro grandezza iniziale.

Se invece volete realizzare dei gustosi Pancakes, avrete bisogno di una crepiera con mini-piastre integrate, della grandezza di circa 11-12 cm, come la Tefal (torna su e dagli una occhiata) o una crepiera con doppia piastra come La Grange (Torna su per vedere il prodotto), che permette di realizzare crepes sia piccole che grandi.

8.5 Materiale

Il Materiale è un aspetto molto importante poiché influisce su tre fattori:

  • Omogeneità della Cottura
  • Tempi di cottura
  • Pulizia

I Materiali utilizzati per le crepiere Elettriche sono 2:

  • Alluminio rivestito in Teflon
  • Ghisa (Smaltata e Lavorata)

L’alluminio e la Ghisa smaltata sono ampliamente usati per i prodotti destinati all’uso casalingo e non differiscono di molto fra loro.

Per quanto riguarda invece i prodotti professionali, il materiale più utilizzato è proprio la Ghisa Lavorata, poiché è in grado di raggiungere temperature molto alte in tempi molto brevi ed ha una superfice anti-aderente molto più resistente.

Sia che acquistiate un modello per la casa che uno professionale, è importante sapere come pulire la piastra adeguatamente.

8.6 Numero di Piastre

Le Crepiere per la casa sono dotate di piastre intercambiabili, che ti permettono di scegliere le dimensioni della tua crepes. Quelle professionali, invece, possono essere dotate di 2 o più piastre che possono essere utilizzate contemporaneamente.

Se dunque ci tenete molto alla versatilità della vostra macchina, dovrete prestare particolarmente attenzione a questa caratteristica.

8.7 Potenza (espressa in Watt)

La potenza è un aspetto particolarmente importante qualora vogliate cucinare non solo crepes, ma anche cibi con uno spessore maggiore,come ad esempio frittelle, pizze o Dorayaki.

Alzare la temperatura in questi casi vi aiuterà a cuocere in maniera veloce anche questi tipi di impasti.

Al momento, le crepiere per casa in commercio, hanno una potenza che si aggira tra i 1000-2000 Watt, mentre quelle professionali si aggirano intorno ai 3000.

Se volete acquistare una crepiera per uso casalingo e pensate di organizzare delle serate tra amici con più di 5-6 persone, vi consiglio senza dubbio di andare su prodotti da 2000 Watt.

8.8 Controllo della Temperatura

Su questo aspetto non vi dovete preoccupare troppo, poiché, nel momento in cui scriviamo, la maggior parte delle macchine per crepes sono dotate di un controllo per la temperatura.

Il termostato (leva o manopola) è sempre incluso sulla parte frontale del corpo macchina e il numero di livelli di temperatura dipende sempre dal modello.

8.9 Accessori

La Gran parte dei modelli in commercio sono sempre dotati di accessori interni che il più delle volte sono assolutamente idonei per la cottura delle vostre crepes. Dunque non avrete la necessità di comprarne altri.

Gli strumenti che generalmente si trovano nella confezione sono:

  • Stendi-crepes: questo strumento è generalmente in legno e ha la forma di una T; per mezzo di questo strumento, effettuando dei movimenti circolari, si distribuisce in maniera uniforme l’impasto sulla piastra.
Accessori per Crepes
  • Spatola: la spatola può essere fatta di legno, ma anche in silicone. L’importante è che non sia di metallo, poiché non ci deve essere il rischio che la piastra venga graffiata.
  • Misurino: come vi dicevo sopra, parlando della Crepiera Ariete, è fondamentale versare la giusta quantità di impasto sulla griglia, per evitare che quest’ultimo fuoriesca, sporcando il tavolo da lavoro. Esistono svariati tipi di misurini, ma molto più spesso troverete dei recipienti graduati o dei piccoli mestoli in plastica.

Quello che ho notato con il tempo, è un problema opposto a quello che si potrebbe immaginare e cioè che sulla descrizione del prodotto non viene menzionata la presenza di accessori extra, quando invece sono inclusi.

Questo potrebbe portarci ad acquistare degli utensili aggiuntivi che poi non useremo. Leggendo le recensioni che troverete sulla pagina Amazon vi renderete conto che alcuni utenti si lamentano proprio di questo.

9. Pulizia

donna forte che dice ce la possiamo fare

Partiamo da un presupposto: tutte le crepiere sono realizzate di un materiale che ne permette la pulizia anche senza l’utilizzo di saponi e detergenti.

E’ infatti assolutamente sconsigliato utilizzare qualsiasi tipo di prodotto chimico (o spugnette) che possano rigare o danneggiare la piastra.

Molte crepiere, oggi, sono dotate di piastre rimovibili, che consentono di essere pulite con grande facilità.

Ma cosa succederebbe se malauguratamente durante la pulizia danneggiassimo la piastra?

Una piastra rigata, purtroppo, perde in maniera irrimediabile il suo materiale antiaderente e, con ogni probabilità, non sarà più possibile cucinare crepes che non si brucino e attacchino alla crepiera.

10. Crepes: ecco la ricetta perfetta!

Ricetta Crepes

Certo non sono un cuoco, ma voglio condividere con vuoi una ricetta che ho trovato su GialloZafferano, che ho utilizzato per anni e mi ha sempre permesso di cucinare delle Crepes davvero succulente.

Ecco gli ingredienti che vi serviranno:

Uova3
Farina 00250 g
Latte Intero500 Ml
Burro per ungere la crepiera q.b

10. Consigli per i vostri Eventi

Le crepes sono un tipo di dolce che può essere inserito in qualsiasi tipo di evento, privato e professionale. Gli eventi in cui viene maggiormente richiesto questo servizio sono feste di compleanno, ricevimenti di matrimonio, inaugurazioni di negozi ed eventi promozionali.

Il servizio può essere offerto sotto forma di solo noleggio, o con il supporto di un operatore a tempo, che, in genere, porta sul posto la macchina e distribuisce le crepes.

In genere, il costo del noleggio di una macchina per 3 ore è di circa 80 Euro e di 160 con operatore.

10. Curiosità sul Mondo delle Crepes

la crepe più grande del mondo
  1. L’inventore di questo gustoso dolce francese è Auguste Escoffier, che nel 1903 ebbe un vero e proprio lampo di genio creando la Crêpe Suzette, realizzata con una salsa di burro chiamata beurre Suzette, con zucchero caramellato, succo d’arancia e di mandarino, con aggiunta di Curaçao o Grand Marnier. Per lungo tempo questa ricetta è rimasta simbolo di lusso e ricercatezza.
  1. In Francia esiste un giornata tutta dedicata alle Crepes, denominata “Le Jour de Crepes“, che cade nella stessa giornata della Candelora, una festa oggi cattolica, ma che ha tradizioni pagane,
  1. Tutti conoscono la pratica di far volare la crepes per poi farla riatterrare (almeno si spera) nella padella. Beh, questa piccola “acrobazia culinaria” è frutto di un po’ di esercizio e un abile colpo di polso. Ma niente è lasciato al caso; la crepes infatti non deve sollevarsi dalla padella per più di 15 cm.
  2. A Gourin, in Francia, è stato indetto un concorso per la Crepes più grande del mondo. Beh, il premio è stato vinto da Fabienne Calvez, con un dolce di ben 84 cm di diametro.

Vi voglio lasciare, a questo punto, con una citazione della simpatica protagonista di un film che amo molto, Julie&Julia:

Julie Powell - scrittrice amante delle crepes

“Non c’è rumore più sexy di quello della persona che ami che mangia le crêpes che hai preparato per lui.”

Julie Powell

11. Conclusioni

Spero che questa guida vi abbia chiarito le idee sul dolcissimo mondo delle Crepiere. Se avete domande o richieste di collaborazione mi potete inviare un messaggio per mezzo della pagina contatti. Buone Crepes a tutti!

Ti Potrebbe interessare…


fontana di cioccolato

Le 5 Migliori Fontane di Cioccolato | Per Casa, Feste e Professionali

Ecco a te il miglior modello per la Casa, Professionale e per il tuo Matrimonio. Leggi le Recensioni dettagliate ed i nostri utili consigli!

ragazza felice con due macchine dei popcorn

Le 7 Migliori Macchine per Popcorn | Giocattolo, Casa e Professionali

Ecco a voi i migliori modelli Ariete, Casanavova e AiCook dal look moderno o Vintage. Leggi le Recensioni e i nostri consigli!

ragazza usa una macchina dello zucchero filato professionale

Le 5 Migliori Macchine dello Zucchero Filato | Recensioni Complete 2020

Ecco a voi i migliori modelli giocattolo, per casa e professionali. Scopri come funzionano e guarda le Recensioni dettagliate. Buona Lettura!

Last update on 2020-11-11 / Affiliate links / Images from Amazon Product Advertising API

Paolo Mazzilli

Ciao sono Paolo, Blogger ed esperto SEO, con grande esperienza nel settore dell'organizzazione di eventi per bambini. Da alcuni anni mi sono appassionato in giochi per bambini di ogni tipo, ma con una maggiore attenzione per quelli "out-door". La mia missione è aiutare mamme e papà a trovare giochi ed attività divertenti e sicure per i loro bimbi!

Recent Content